Il fluire caotico del mondo

⋯  ⋯
Eraclito ci riporta dalla purezza pitagorica nel fluire caotico del mondo.
[..] Esiste una sola sapienza: riconoscere l’Intelligenza che governa tutte le cose attraverso tutte le cose
governa tutte le cose attraverso tutte le cose.
Quest’ordine, che è identico per tutte le cose, non ⋯

Verso il destino

⋯  ⋯
Vivere lontano da casa non è per tutti.
Devi avere un cuore grande, grande a sufficienza per far da valigia a tutto ciò che lasci:
gioie e dolori, amici e amori.
Questo bagaglio cardiaco che batte anche quando tocchi un suolo che non ti ⋯

Senso di impotenza umiliante

Egon Schiele ⋯
Chi è insicuro tende a cercare febbrilmente un bersaglio su cui scaricare l’ansia accumulata e a ristabilire la perduta fiducia in sé stesso cercando di placare quel senso di impotenza che è offensivo, spaventoso e umiliante. ⋯

Pensiero connettivo e sostitutivo

⋯  ⋯
L’umanità non dispone di una sovrabbondanza di modi del pensiero. E due si distaccano come fratelli nemici: connettivo e sostitutivo.
Fondati ciascuno su un enunciato: « a connesso a b » e « a sta per b » (dove « a implica b » ⋯

Ho smesso di credere all’Italia

Egon Schiele ⋯
Ho smesso di credere all’utilità di una Storia scritta al di fuori di tutti i circuiti della politica e della cultura tradizionali. Anzi, ad essere sincero sino in fondo, ho smesso di credere all’Italia. Rimarremo quello che siamo: un conglomerato impegnato a discutere, con ⋯

«Il normale e il patologico» …la cultura e l’errore

⋯ Thomas Dodd ⋯ “Un’anomalia non è un’anomalia. La diversità non significa malattia.” Successore di Gaston Bachelard sulla cattedra di storia e filosofia delle scienze alla Sorbona, Georges Canguilhelm può essere considerato il fondatore di un’epistemologia storica che grande influenza ha avuto sulla cultura del Novecento. In questa ⋯

Il fantasma di Edna Lieberman

Egon Schiele ⋯
Ti fanno visita nell’ora più oscura
tutti i tuoi amori perduti.
La strada sterrata che portava al manicomio
si dispiega ancora una volta come gli occhi
di Edna Lieberman,
come solo potevano i suoi occhi
elevarsi al di sopra delle città
e brillare.
E ⋯

La Pace

⋯  ⋯
Scelgo il termine “Pace” per questa Armonia delle Armonie che placa la turbolenza distruttiva, e completa la civiltà. […] La Pace di cui si parla non ha nulla a che fare col concetto negativo di anestesia. È un sentimento positivo che corona la “vita” ⋯

Accettare il confine

Egon Schiele ⋯ Siamo definiti dalle linee
che decidiamo di attraversare
o di accettare come confine. ⋯

Il cervello raccontato

Tra neuroscienze, psicologia e letteratura, la nascita di un’epica moderna Il rapporto tra l’attività cerebrale e l’identità di una persona è un tema attualissimo, che fin dalle sue prime formulazioni moderne ha messo in questione il ruolo della narrazione: come può collegarsi l’operare dei miliardi di neuroni che compongono il cervello, e che procedono ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi