⋯
Inconsapevolmente, fermi nell’attesa con lo sguardo fisso alla meta, oppure consapevolmente, sapendo che Godot potrebbe anche non arrivare e quindi, non perdere tutto ciò che è nel tempo dell’attesa; e chissà, che in questo modo, Godot non arrivi veramente e non sia proprio chi stavi aspettando nell’inverosimile, anche perché, strada facendo, hai accolto anche quelli che di Godot non avevano nulla. Non è vero che Godot non arriva, siamo noi a essere ciechi, perché gli avevamo dato un solo volto, mentre ne ha infiniti.

Crediti
 • Anna Maria Tocchetto •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Canzone ovvia
30% Paulo FreirePoesieSocietà
Riposarmi dal molto che farò, Mentre ti attenderò. Chi attende nella pura attesa Vive un tempo di attesa vana. Per questo, mentre ti attendo Lavorerò i campi e Converserò con gli uomini Bagnerò di sudore il mio corpo, che il sole brucerà; le mie mani dive⋯
Trovarle con l’istinto
27% Emmanuel LevinasFilosofia
Profondità dell’umano: penetrante e oscuro, visto da altri, mondo mai più uguale a sé stesso, mai più controllabile, prevedibile; fuori disposizione, perché nasce la differenza. Si nasce alla differenza, dove l’altro irrompe nella noia dell’indifferenza, ⋯
Tempo di liberazione
23% Christian BobinEstratti
L’attesa è un fiore semplice. Germoglia sui bordi del tempo. È un fiore povero che guarisce tutti i mali. Il tempo dell’attesa è un tempo di liberazione. Essa opera in noi a nostra insaputa. Ci chiede soltanto di lasciarla fare, per il tempo che ci vuole,⋯
L’immensa distesa
22% Blaise PascalFilosofia
Non so chi mi abbia messo al mondo, né che cosa sia il mondo, né che cosa io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi stesso. Sono in un’ignoranza spaventosa di tutto. Non so che cosa siano il mio corpo, i miei sensi, la mia anima e questa stessa parte di me che pensa quel che dico, che medita s⋯
Tutto è ancora possibile
22% Andrej TarkovskijFrammenti
(…) faccio spesso questo sogno, ci sono abituato. E non appena vedo le pareti di legno scurite dal tempo, e la porta socchiusa che si apre nel buio dell’ingresso, so già, anche nel sonnoNell'antica mitologia greca, il dio del sonno, figlio dell'Erebo e della Notte.... Leggi, che si tratta solo di un sogno, e la mia incontenibile gioia si s⋯