Elaine Lustig Painting And Reality
La più grande differenza tra il realista e l’idealista è che l’idealista pensa e che il realista conosce. Per il realista, pensare è soltanto ordinare delle conoscenze o riflettere sul loro contenuto; giammai avrebbe l’idea di fare del pensiero il punto di partenza della sua riflessione, perché nessun pensiero è per lui possibile se non vi siano dapprima delle conoscenze. Ora l’idealista, per il fatto che va dal pensiero alle cose, non può sapere se ciò da cui parte corrisponde o no a un oggetto; quando domanda al realista come raggiungere l’oggetto partendo dal pensiero, quest’ultimo dovrà rispondere che non si può, e che quella è la ragione essenziale per non essere idealista; perché il realismo parte dalla conoscenza, cioè a dire da un atto dell’intelletto che essenzialmente consiste nello scegliere un oggetto.

Il problema del giudizio di esistenza si riduce a descrivere l’atto complesso per il quale l’uomo apprende l’esistenza che il suo intelletto concepisce, ma non percepisce, e che la sua sensibilità percepisce, ma non concepisce.

Crediti
 • Étienne Gilson •
 • Realismo e idealismo •
 • Pinterest • Elaine Lustig Painting And Reality • Scott Lindberg •

Similari
Vademecum del realista principiante
160% Étienne GilsonFilosofia
La più grande differenza tra il realista e l’idealista è che l’idealista pensa e che il realista conosce. Per il realista, pensare è soltanto ordinare delle conoscenze o riflettere sul loro contenuto; giammai avrebbe l’idea di fare del pensiero il punto d⋯
Il Niente assoluto
25% Erich FrommSocietà
L’opposizione è una parte della mente umana, e non di per sé stessa un elemento di realtà. La conseguenza del concetto che il pensiero può solo percepire in contraddizioni, ha trovato una sequenza ancora più drastica nella filosofia vedantica, che sostien⋯
Supremazia dell’Oggetto
24% FilosofiaJean Baudrillard
Il soggetto non può che desiderare, solo l’oggetto può sedurre. Abbiamo sempre vissuto dello splendore del soggetto, e della miseria dell’oggetto. È il soggetto che fa la storia, è lui che totalizza il mondo. Soggetto individuale o soggetto collettivo, so⋯
Oggetto di riflessione
24% Michel FoucaultSchiele Art
Il pensiero non è ciò che “abita” una condotta e le dona senso; piuttosto, il pensiero è ciò che permette una certa distanza da una maniera di agire o di reagire, ciò che rende possibile fare di quella maniera di agire o reagire, un oggetto di riflessione⋯
Agire e reagire
23% Michel FoucaultSocietà
La libertà è ciò che fai di quel che ti è stato fatto. • Jean-Paul Sartre Il pensiero non è ciò che “abita” una condotta e le dona senso; piuttosto, il pensiero è ciò che permette una certa distanza da una maniera di agire o di reagire, ciò che rende poss⋯