Eva Gili Tos

L’anima felina di Leonor Fini

Egon Schiele ⋯ Se “donna è gatta”, come diceva Baudelaire, Leonor Fini nata il 30 agosto 1907 a Buenos Aires da padre argentino e madre triestina, pittrice autodidatta, scrittrice e illustratrice, di sicuro gatta lo era. Gatta dall’incedere inconsueto e regale. Corpo sinuoso, unghie affilate, sguardo ⋯

Olga danza: un valzer di Chopin

 ⋯
Mettiti le scarpe! Quelle più usate. Vai a prendere il latte e fai attenzione a non rovesciarlo”- E’ inevitabile. In certi periodi, ancor di più, si sentono. Dal passato, tornano i suoni e le voci. Dentro, qualche frase deflagra, scaraventandoci immediatamente indietro. In un ⋯

Antonio “ol mat”

Antonio Ligabue ⋯ Autoritratto sulla moto Lui si chiama Antonio: ha cinquant’anni, ciglia folte, capelli scuri, naso corvino e sopra i tratti marcati del viso, una barba incolta. “È un uomo strano, scorbutico, solitario“. O almeno, così lo descrive la gente di qui.
Sua madre, un’appassionata d’arte scomparsa ⋯

Olga Carolina Rama, in arte CarolRama

 ⋯La bellezza dell’opera di Carol, per me sconosciuta, inconsueta e controversa, risiede nella sua assoluta originalità, nell’impossibilita’ di poterla collocare all’interno di qualsivoglia panorama o corrente artistica. Carol Rama è fuori dagli schemi e dal Coro.
Nasce a Torino il 17 aprile 1918 in ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi