Joris-Karl Huysmans

Fiutava una stupidità inveterata

 ⋯
Durante gli ultimi mesi del suo soggiorno a Parigi, quando, nauseato di tutto, abbattuto dall’ipocondria, schiacciato dallo spleen, era giunto ad una tale sensibilità nervosa che la vista di un oggetto o di un essere sgradevole gli si imprimeva profondamente nel cervello e occorrevano ⋯

Gli angusti cervelli di negozianti

 ⋯
Il volto umano sfiorato per via era divenuto uno dei suoi più lancinanti supplizi. Soffriva fisicamente alla vista di certe fisionomie, prendeva quasi per insulti le arie paterne o arcigne di certi visi, aveva voglia di schiaffeggiare quel signore che bighellonava, socchiudendo le palpebre ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi