Mariangela Gualtieri

Da quel niente tutto viene

Egon Schiele ⋯
[…] Giuro che io salverò la delicatezza mia
la delicatezza del poco e del niente
del poco poco, salverò il poco e il niente
il colore sfumato, l’ombra piccola
l’impercettibile che viene alla luce
il seme dentro il seme, il niente dentro
quel seme. ⋯

Le piante e le case

 ⋯
Certi alberi vicini alle case sostano in una pace inclinata come indicando come chiamando noi, gli inquieti, i distratti abitatori del mondo. ⋯

La sostanza dove io manco

⋯ Jez Smith ⋯ La sostanza dove io manco è tutta avvolta nella coperta di lana.
Di quelli che più volte ho toccato ricordo le mani le facce le pance le voci le pettinature.
Mi stanno aiutando. (Enigma: io sono la mancanza – la mancanza che sono – ⋯

Solitudini di mai chiamato

⋯ Monika Ekiert Jezusek ⋯
Nome che stai al centro,
il tuo suono ciocca e s’imperla di voci
ma nessuna ti tiene, nessuna ti osa in
suoni, in lettera e in cifra. Nelle tue solitudini
di mai chiamato. Come tutto è assai strano.
A me sembra. Assai strano.
Ti ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi