Maurice Blanchot

Maurice Blanchot è stato uno scrittore, critico letterario e filosofo francese. Wikipedia Fonte: Wikipedia

Scrivere per non morire

Trini Schultz ⋯ Ogni volta che vi si presenti l’occasione di essere più tentati dalla vita che dallo scriverne, siate suicidali: il resto viene da sé.Aldo Busi Scrivere per non morire, affidarsi alla sopravvivenza delle opere, è quanto lega l’artista al proprio compito. Il genio affronta la ⋯

La solitudine essenziale

 ⋯
Scrivere è entrare nell’affermazione della solitudine, dove incombe la fascinazione. È consegnarsi al rischio dell’assenza di tempo, dove regna l’eterno ricominciamento. È passare dall’Io all’Egli, di modo che ciò che mi avviene non avviene a nessuno, è anonimo per il fatto ⋯

Sbadiglio svanito

Egon Schiele ⋯ Mai la filosofia era parsa tanto fragile, più preziosa e più appassionante come nel momento in cui uno sbadiglio faceva svanire nella bocca di Bergson l’esistenza di Dio. ⋯

Il linguaggio non comincia che con il vuoto

 ⋯
È necessario, affinché nasca il vero linguaggio, che la vita che questo linguaggio porterà abbia fatto l’esperienza del suo nulla, che abbia “tremato” nel profondo e che tutto ciò che in essa era fisso e stabile abbia vacillato. Il linguaggio non comincia ⋯

La passione dell’arte

  ⋯
L’arte, inutile al mondo per chi valuta solo ciò che è efficace, è pur anche inutile a se stessa. Se si compie, è fuori delle opere misurate e dei compiti limitati, nel movimento senza misura della vita, o, meglio, essa si ritira nel più ⋯

Fuga davanti alla fuga

 ⋯
Il coraggio sta nell’accettare di fuggire piuttosto che vivere quietamente e ipocritamente in falsi rifugi. I valori, le morali, le patrie, le religioni e quelle certezze private che la nostra vanità e il nostro compiacimento generosamente ci concedono, sono altrettante dimore illusorie che il ⋯

La conversazione infinita

 ⋯ Il nulla è ancora troppo positivo. A causa della sua enormità questa parola, come la parola essere, è crollata sotto le sue stesse rovine… ⋯

Atto di libertà

Egon Schiele ⋯ Standing Nude with Orange Drapery
I veri pensieri sono pensieri di rifiuto, rifiuto del pensiero naturale e dell’ordine legale ed economico che si impone come una seconda natura, rifiuto della spontaneità che, mentre pretende di essere un atto di libertà, è semplicemente un fatto abituale, senza ricerca e senza ⋯

Il silenzio è impossibile

Egon Schiele ⋯ Il silenzio richiede un lungo processo di scrittura e parola e stare zitti sta ancora parlando. Il silenzio è impossibile, è per questo che lo vogliamo. ⋯

Il linguaggio parla come essenziale

 ⋯
La parola poetica non si oppone più allora soltanto al linguaggio comune ma anche al linguaggio del pensiero. In questa parola non siamo più rinviati al mondo, né al mondo come rifugio, né al mondo come insieme di scopi. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi