Michail Jurjevič Lermontov

Tutto si dilegua

  ⋯ Tornato a casa, montai a cavallo e galoppai per la steppa; amo cavalcare su di un ardente cavallo nell’erba alta, contro il vento del deserto; avidamente ingoio l’aria carica di aromi, e dirigo lo sguardo verso l’azzurra lontananza, cercando di afferrare i contorni indistinti ⋯

Brama futile e accecata

 ⋯
Io sempre amai nella mia vita la solitudine scontrosa, ove in me stesso mi chiudevo, temendo, a rivelar tristezza, la pietà umana di destare; non capirebbero i felici, pensavo, il che a me stesso oscuro, e i pensier neri non varrebbe gioia amicale o ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi