Publio Ovidio Nasone

Il mito di aracne

 ⋯
Aracne, figlia del tintore Idmone, era una fanciulla che viveva nella città di Colofone, nella Lidia, famosa per la sua porpora. Era molto conosciuta per la sua abilità di tessitrice e ricamatrice in quanto le sue tele erano considerate un dono del cielo tanto ⋯

Ferite ricettive

Egon Schiele ⋯ Chi ha naufragato trema anche di fronte ad acque tranquille. ⋯

Perfer et obdura!

Egon Schiele ⋯ Sopporta e resisti! Un giorno questo dolore ti sarà utile: spesso una medicina amara porta giovamento al malato. ⋯

Speranza senza corpo

 ⋯
Qui il ragazzo, stanco per la fatica della caccia e il caldo,
si distese, allettato dall’aspetto del luogo e dalla fonte,
e, volendo sedare la sete, un’altra sete gli crebbe,
e mentre beve, rapito dall’immagine dell’aspetto che vede,
s’innamora di una speranza senza corpo; ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi