William Butler Yeats

Correggo me stesso

Egon Schiele ⋯ Correggendo le mie opere, correggo me stesso. ⋯

Affilati sono i loro badili

⋯ Nicola Samorì ⋯
Vive e muore molte volte l’uomo,
fra le sue due eternità,
della stirpe l’una, dell’anima l’altra,
ben lo sapeva l’antica Irlanda.
Sia che nel suo letto muoia,
o che lo atterri un colpo di fucile,
il peggio che ha da temere
è una breve ⋯

Un campo d’erba

⋯ Annibale Carracci ⋯ Quadro e libro rimangono,
Un campo d’erba verde
Per prendere un po’ d’aria,
Ora che le forze del corpo se ne vanno;
Mezzanotte, una vecchia casa
In cui solo un topo si muove. La mia tentazione è la quiete.
Qui al termine della vita ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi