E impari che l’amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi non è appoggiarsi a qualcuno e la compagnia non è sicurezza. E inizi a imparare che i baci non sono contratti e i doni non sono promesse.

Crediti
Jorge Luis Borges

Egon Schiele
Similari
Piantare la propria anima
112% Jorge Luis BorgesPercorsi
Dopo un po’ impari la sottile differenza fra tenere una mano ed incatenare un’anima. E impari che l’amore non è appoggiarsi a qualcuno e la compagnia non è sicurezza. E inizi ad imparare che i baci non sono contratti e i doni non sono promesse. E cominci ⋯
I rigagnoli del fermento
50% Jorge Luis BorgesPoesieSchiele Art
La veglia è un altro sogno che sogna di non sognare. • Jorge Luis Borges • • • • • Egon Schiele • Self-Portrait in Brown Coat, 1910 •
Cose che non furono
48% Jorge Luis BorgesSchiele Art
Durano nel tempo solo le cose che non furono del tempo. • Jorge Luis Borges • • • • • Egon Schiele • •
L’Infinito
45% AforismiJorge Luis BorgesSchiele Art
C’è un concetto che corrompe e altera tutti gli altri. Non parlo del Male, il cui limitato impero è l’Etica; parlo dell’Infinito. • Jorge Luis Borges • • Altre inquisizioni • • Egon Schiele • Sonnenbaum, 1910 •
Il moltiplicatore di uomini
44% Jorge Luis BorgesTesti
Dal fondo remoto del corridoio lo specchio ci spiava. Scoprimmo (a notteDea del fenomeno naturale notte. Per gli Orfici era la dea primigenia che fecondata dal vento, depose l'uovo d'argento dal quale nacque Eros. Per Esiodo la Notte è figlia di Gea e del Caos. Unitasi incestuosamente al fratello Erebo generò: Etere, Thanatos, il Sonno... Leggi alta questa scoperta è inevitabile) che gli specchi hanno qualcosa di mostruoso. Bioy Casares ricordò allora che uno degli eresiarchi di Uqbar aveva giudicato che gli specchi e la co⋯