Egon Schiele ⋯ Agonia

Il potere si assuefà alla propria voce. Quando l’assuefazione è completa, la scambia per la voce di Dio.


Crediti
 • Alberto Asor Rosa •
 • SchieleArt •  Agonia • 1912 •

Similari
Remoto asilo di quiete
41% FrammentiJoseph Conrad
Allora udì di nuovo quella voce contenuta, il cui potere pacificatore, in mezzo alla discordanza spaventosa dei rumori, era tale che si sarebbe detto venisse da qualche remoto asiloImmunità data da un luogo sacro e poi il luogo stesso. Questa usanza era molto diffusa presso i Greci, essi pensavano che la santità di un luogo, tempio o bosco si trasmettesse a chi vi si trovasse e perciò diveniva sacro ed inviolabile. Pare... Leggi di quiete, di là dalla tempesta: udì di nuovo una voce umana – quel suono⋯
L’assuefazione perfetta
38% AforismiGuido CeronettiSchiele Art
Un’assuefazione perfetta alla vita urbana odierna è segno di gravissimo squilibrio. È sano soltanto chi ne soffre. • Guido Ceronetti • • Il silenzio del corpo • • Egon Schiele • •
Le ali della paura
32% AforismiAnonimo
E così ogni persona dalle sue paure mette le ali alla voce, e, senza alcuna vera e propria fonte di apprensione, gli uomini temono ciò che essi stessi hanno immaginato. • Anonimo • • • • • Pinterest • •
Il potere continua a farci parlare
31% FilosofiaGilles DeleuzeSchiele Art
Non è che ci metta in bocca parole false, ci costringe a parlare. Di nuovo: “Esprimiti, compagno”. Ma “esprimiti, compagno” è la formula del potere… Il potere diceDea della Giustizia, detta anche Astrea, figlia di Zeus e Temi, fu considerata il principio fondamentale per lo sviluppo di ogni società civile. Era una delle Ore, stanca degli errori degli uomini si trasferì in cielo diventando la costellazione della Vergine.... Leggi: “Sta zitto, compagno” quando qualcuno ha qualcosa da dire, cioè quando qualcuno resiste. A⋯
Zeus e Prometeo
30% Giulio Maria ChiodiMitologia
La vicenda raccontata dal mito, il rifiuto di Prometeo Titano figlio di Giapeto e di Climene figlia di Oceano. In origine era solamente un Titano intelligente che riuscì ad ingannare Zeus, ma successivamente fu trasformato nel creatore e salvatore del genere umano (Ovidio Metamorfosi I, 82 ss.) mentre Zeus appare come un crudele... Leggi di piegarsi alla volontà di Zeus In tutta la tradizione letteraria greca, e successivamente nel mondo latino dove assunse il nome di Giove, Zeus appare come il più importante e potente tra gli immortali, colui al quale tutti devono obbedienza. Per sua volontà il bene e il male era distribuito... Leggi, evoca paradigmaticamente una questione che noi definiremo di principio: l’indipendenza del sapere del potere. Chi ha il potere non ha il sapere e chi ha il sapere non⋯