Egon Schiele ⋯ Amanti
L’unico miracolo che possiamo fare sarà quello di continuare a vivere, disse la moglie, difendere la fragilità della vita giorno per giorno, come se fosse lei la cieca, e non sapesse dove andare, e forse è proprio così, forse la vita non lo sa davvero, si è abbandonata nelle nostre mani dopo averci resoEroe tracio che combattè al fianco dei Troiani nella guerra di Troia (Hom. Il. 10, 434 ss.). Secondo Carnoy (DEMGR) il nome era rezos, forma trace per il latino rex, dall'indoeuropeo *rego-s, che in greco non è sopravvissuto: in trace la -g palatale si... Leggi intelligenti, e noi l’abbiamo portata a questo.

Crediti
José Saramago

Egon SchieleAmanti, 1909 •
Similari
La parola del silenzio
32% AforismiJosé SaramagoSchiele Art
Perché la vita se la ride delle previsioni e mette parole dove noi abbiamo immaginato silenzi, e repentini rientri quando pensavamo che non ci saremmo incontrati più. • José Saramago • • • • • Egon Schiele • La barca da pesca di Trieste •
Le mani delle persone
25% Schiele ArtUmberto Eco
Il computer non è una macchina intelligente che aiuta le persone stupide, anzi, è una macchina stupida che funziona solo nelle mani delle persone intelligenti. • Umberto Eco EcoNinfa dei boschi e delle sorgenti. Con Pan generò Lince. Dotata di grande parlantina Zeus, si serviva di lei per trattenere la gelosa Era, ogni volta che s'incapricciava di qualche donna. Era apprezzava molto la ninfa, finché accortasi della presa in giro, la punì... Leggi • • • • • Egon Schiele •
La più bella delle belle
24% Beatrice MonroyPercorsi
Madre, con l’olio profumato ho dato agio al tuo dolore di spezzarsi. Le mie dita hanno percorso il tuo corpo mentre i tuoi occhi di bambina, fissavano esterrefatti il buio in cui tra poco sarebbero stati costretti a calare. Poi ho spogliato, ti ho strofin⋯
I servi vivono per noi
24% Auguste de V. de L’Isle-AdamSchiele Art
La qualità delle nostre speranze non si addice più alla terra… La terra… è lei che è divenuta l’illusione! Abbiamo distrutto, nei nostri strani cuori, l’amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi per la vita – ed è nella Realtà invero che siamo diventati le nostre anime! Accettare, d’ora in ⋯
Le omissioni fanno testo
23% Javier MarìasPercorsi
Quando si parla della vita di un uomo o di una donna, quando se ne traccia una ricapitolazione o un riassunto, quando se ne racconta la storia o la biografia, in un dizionario o in una enciclopedia o in una cronaca o chiacchierando tra amici, si è soliti ⋯