Catabasi

Patroclo

Amico di Achille. Lo seguì a Troia e combatté al suo posto quando Achille, sdegnato contro Agamennone, si rifiutava di aiutare i Greci. Scambiato dai Troiani per Achille, capovolse le sorti della battaglia ma rimase ucciso da Ettore ⋯

Persefone

Nei poemi omerici è la terribile moglie di Ade, il re dell’Tartaro, dall’aspetto spaventoso e dal volto simile a quello di Medusa; a lei, regina dei morti, si rivolgono gli uomini perchè le loro imprecazioni abbiano efficacia. Ma in un secondo tempo Persefone venne ⋯

Piritoo

Piritoo difende Ippodamia da centauro.Figlio di Zeus e di Dia. Avendo litigato coi Centauri per una questione di eredità, per pacificarsi l’invitò al suo matrimonio con Ippodamia. I Centauri ubriacatisi tentarono di rapire Ippodamia e tutte le donne presenti al festino. Ne nacque una grande rissa sedata con ⋯

Pluto

Dio della ricchezza, originariamente era una divinità agricola a cui era affidata la fertilità dei campi.
Simboleggiava la ricchezza agraria e quindi il raccolto abbondante. Era figurato come bambino in braccio a Tiche la Fortuna o in braccio a Irene la Pace, a volte ⋯

Radamanto

Re di Creta, figlio di Europa e di Zeus, uno dei tre giudici nel mondo degli Inferi. È citato già nell’Elisio in Hom. Od. 4, 564 (cfr. anche 7, 323) con l’epiteto ξανθός.
Fu un uomo onesto, giusto, redasse con saggezza la legislazione cretese, ⋯

Sarcofago

Sarcofago raffigurante il mito di PrometeoSecondo un’antica leggenda, esisteva in Misia una pietra la quale divorava in pochissimo tempo i cadaveri su essa deposti: tale pietra aveva nome appunto sarcofago, cioè divoratrice di cadaveri, di carne.
Il nome fu esteso a quelle urne di pietra, o meglio pietre scavate, ⋯

Sisifo

Figlio di Eolo e di Enarete, fondatore della città di Corinto. Divenne famoso per la sua furbizia. Un giorno vide Zeus rapire la ninfa Egina, figlia del dio fluviale Asopo e di Metope. Zeus portò la ninfa nell’isola di Enone e là si unì ⋯

Thanatos

Personificazione della Morte, era figlio della Notte e fratello di Ipno (il Sonno). ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi