Ratto

Biante

Nome del figlio di Amitaone e di Idomene, fratello dell’indovino Melampo; questi rubò per lui i buoi di Filaco, ottenendo cosí da Neleo la mano della bella Però, che cedette al fratello (Hom. Od. 15, 242-56).
Si tratta probabilmente di una forma abbreviata di ⋯

Briseide

Βρῑσηίς, figlia di Brise e amatissima schiava di Achille.
Ovidio nella terza lettera delle Eroidi fa scrivere a Brisèide delle bellissime e struggenti parole al suo amato.
Eccone un breve esempio: Questa lettera che leggi ti giunge da Briseide, la donna a te rapita: ⋯

Cassandra

Personaggio della leggenda omerica; figlia di Priamo e di Ecuba, ebbe il dono della profezia da Apollo ma, avendo respito le sue profferte amorose, fu condannata a non essere mai creduta. Previde i lutti di Troia e la rovina di tutti i suoi abitanti. ⋯

Cavallo di Troia

Per dieci anni gli Achei non riuscirono a prendere Troia, finché Atena, lasciando la sede dei beati, giunse in sembianza di fanciulla presso Epeo e fermandosi vicino la testa, in sogno gli suggerì di realizzare solertemente un cavallo di legno. Gli assicurò che lei ⋯

Cedalione

Era il Ciclòpe che si offerse di accompagnare Orione, quando questi divenne cieco. ⋯

Ciàne

Nella mitologia greca, nome di una ninfa, personificazione di una sorgente presso Siracusa. Fu associata al mito e al culto di Persefone. Più tardi fu anche assimilata alla figlia di Cianippo e alla figlia di Liparo, re degli Ausoni. Quando Ade rapì Persefone, volendo ⋯

Cleotera

Figlia di Pandareo ed Armotoe; fu rapita dalle Arpie con la sorella Merope e data in schiava alle Erinni (Hom. Od. 20, 66 ss.; Schol. ad Hom. Od. 20, 66).
Il nome è un composto di κλέος, “gloria” e di θήρα, “caccia” e significa ⋯

Corunète

Brigante figlio di Efesto che aggrediva tutti quelli che incontrava uccidendoli a mazzate. Tèseo pose fine ai suoi misfatti. ⋯

Crisippo

Figlio di Pelope e della ninfa Assioche; fu rapito da Laio, che se ne era innamorato, e si uccise per la vergogna (Apollod. Bibl. 3, 5, 5), provocando la maledizione di Pelope su Laio stesso e i suoi discendenti.
Il nome appartiene a una ⋯

Crocotta

Animale dell’Etiopia, detto anche Cinòlico (Canelupo), viene generato dalla leonessa etiopica con il maschio della iena, cui somiglia (Ctesia apud Phot. 250, 456 a; Diod. Sic. 3, 35, 10; Plin. Nat. hist. 8, 30, 72 (croc-); 8, 45 (coroc-), 107; Aelian. Nat. anim. 7, ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi