Il nome significa Uomo delle alture era re di Argo. Dalla moglie Euridice (non quella di Orfeo celebre musico e poeta, figlio di Apollo e di Clio. Suonava in modo talmente dolce la sua cetra che i fiumi si fermavano per ascoltare, le belve si ammansivano e i sassi e gli alberi si commovevano. Portando con se la sua cetra Orfeo... Leggi), ebbe una figlia Danae Unica figlia di Acrisio re di Argo e di Euridice. Acrisio avendo avuto dallo oracolo di Delfi la predizione che un giorno sarebbe stato ucciso dal nipote, egli rimediò chiudendo la figlia in una cella sotterranea con la sola compagnia di una ancella, sicuro... Leggi. Seppe però dall’oracolo di Delfi Luogo sul versante meridionale del monte Parnaso, dov'era il famoso oracolo d'Apollo che per molti secoli fu adorato dai Greci e da numerosi altri popoli. Da una cavità della roccia uscivano dei vapori tossici che avevano la proprietà di eccitare chi li respirava. La... Leggi che l’erede gli sarebbe venuto dalla figlia Danae, ma che questi lo avrebbe ucciso. Volendo eludere il FatoDivinità superiore agli dèi, alla quale nessuno può sfuggire e disubbidire. Gli dèi altri non erano che dei collaboratori del Fato e nulla potevano fare per cambiarne le decisioni. I Greci personificarono il Fato, nelle Moire. I Romani nelle None e Decume.... Leggi Acrisio rinchiuse la figlia con un’ancella in una prigione sotterranea fatta di ferro. Non aveva considerato i desideri di Zeus ZeusIn tutta la tradizione letteraria greca, e successivamente nel mondo latino dove assunse il nome di Giove, Zeus appare come il più importante e potente tra gli immortali, colui al quale tutti devono obbedienza. Per sua volontà il bene e il male era distribuito... Leggi che riuscì ugualmente a rendere Danae madre di Perseo Figlio di Danae e di Zeus e nipote di Acrisio re di Argo. Dato che Polidette considerava d'impaccio per le sue intenzione poco oneste nei confronti di Danae pensò di toglirselo dai piedi spingendo il giovane ad imprese impossibili. Perseo con l'incoscienza della gioventù... Leggi. Quando Acrisio scoprì il bimbo si imbestialì. fece rinchiudere Danae e il piccolo in una cassa che abbandonò alle onde del mare sicuro di sbarazzarsi dei due senza sporcarsi le mani. Zeus però li fece arrivare sani e salvi sull’isola di Serifo. Dopo molti anni Perseo ormai uomo ritornò con la madre ad Argo Argo1) Figlio di Agenore e di Gea. Si diceva che avesse cento occhi che dormivano e vegliavano a turni di cinquanta, era dotato di una forza immane grazie alla quale uccise il satiro che rubava le greggi agli Arcadi e così pure Echidna che... Leggi. Acrisio che ancora non aveva dimenticato la profezia non attese oltre e andò a rifugiarsi presso il re amicoFiglio di Poseidone, grande pugile e re dei Bebricioni. Col suo popolo abbandonò la Tracia per stabilirsi in Bitinia, dove allettando le genti con giochi e pubblici divertimenti, le attirava in una foresta dove le derubava ed uccideva. Amico fu ucciso da Polluce e... Leggi Larissa in Tessaglia. Perseo mosso dalle più sane intenzioni lo seguì e i due si riconciliarono. Per festeggiare l’avvenimento si organizzaronodei giochi durante i quali un disco scappò di mano a Perseo colpendo Acrisio ad un piede. La ferita portò Acrisio ad una lenta e dolorosa morte.

Crediti
   •  •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica
Similari
Lo scudo di Perseo
23% LibriMaria StellaMitologia
Gli antichi greci raccontavano tante storie su Perseo, ma certamente quella che amavano di più era quella in cui il figlio di Zeus e Danae riusciva a tagliare la testa a Medusa Una delle Gorgoni, l'unica mortale delle tre, figlia delle divinità marine Forco e Cheto. Era in origine una bella fanciulla, ma le sue chiome vennero tramutate in serpenti da Atena che volle punirla per essersi concessa a Poseidone in uno dei templi dedicati alla... Leggi, la terribile creatura che aveva delle serpi al posto dei capelli e rendeva di⋯
Nome e data di nascita
22% Jonathan FranzenSchiele Art
A Pip non importava niente di arrivare a conoscere suo padre, sua madre le bastava e avanzava, ma riteneva che lui le dovesse dei soldi. I centotrentamila dollari del suo debito studentesco erano molti meno di quelli che aveva risparmiato non mantenendola⋯
Il suono di una sola mano
20% LibriMaddalena Rostagno
Anche Toyo voleva fare il Sanzen. «Aspetta un poco» disse Mokurai. «Sei troppo giovane». Ma il piccolo insisteva, e l’insegnante finì con l’acconsentire. Quella sera, all’ora giusta, il piccolo Toyo si presentò alla porta della stanza Sanzen di Mokurai. B⋯
Cronaca della città di Caracas
19% Eduardo GaleanoRacconti
– Ho bisogno che qualcuno mi ascolti – gridava – Mi dicono sempre di tornare domani – gridava Buttò via la camicia, dopo i calzini e le scarpe. José Manuel Pereira era in piede nella cornice del diciottesimo piano di un palazzo a Caracas. I poliziotti vol⋯
Rappresentazione primitiva della madre
19% AnonimoSchiele Art
La rappresentazione della Sacra Famiglia, segna una profonda trasformazione del tema madre-bambino. La triangolazione padre – madre – bambino, qui presente, sembra immersa in una dimensione tragica: la madre deve allontanarsi dal padre per proteggere il p⋯