Una delle nutrici di Zeus ZeusIn tutta la tradizione letteraria greca, e successivamente nel mondo latino dove assunse il nome di Giove, Zeus appare come il più importante e potente tra gli immortali, colui al quale tutti devono obbedienza. Per sua volontà il bene e il male era distribuito... Leggi a Creta, posta per questo fra gli astri.

Crediti
   •  •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica
Similari
Il presepio
20% FrammentiGiorgio Manganelli
Quando il Natale si approssima, l’infelicità si scatena su tutta la terra, invade gli interstizi, ci si sveglia al mattino con quel sentimento, discontinuo durante l’anno, che vivere a questo modo pare intollerabile, forse disonesto, una bestemmia. E infa⋯
Teseo lo spartiacque
20% Bruno SnellStorie
Eppure questo mito greco è più storico di quel tipo di tradizione leggendaria che incontriamo spesso presso altri popoli. Quando, oggi, un contadino o pastore greco racconta delle vecchie rovine abbandonate del paese, comincia press’a poco così: «Una volt⋯
La ghiott’Europa
18% Guido CagnacciMedia
Quando Zeus vede alla giovane Europa EuropaIn Fenicia viveva una bellissima principessa, Europa, figlia di Agenore e di Telefassa. (o di Argiope, secondo Igino). La giovane donna si recava spesso con le sue coetanee, sulle rive del mare per bagnarsi o per intrecciare ghirlande di fiori. Zeus dall'alto la vide... Leggi si trasforma in toro, la fa salire sul suo dorso e se la porta lontano da Creta per possederla. Oggi il toro è il simbolo dei mercati finanziari, e il ratto d’Europa è l’efficace metafora di quanto sta accadendo. • Gui⋯
Lope de Aguirre – «Tenedor de difuntos»
16% Pedro Arias de AlmestoStorie
…come uomo cattivo cristiano e, secondo le sue opere e parole come molto eretico pagano, di vani principi, poiché gli sembrò che in questo consisteva la sua fortunaDea romana del caso e del destino, ma in senso positivo.... Leggi, che lo tenessero più per valoroso che per cristiano, poiché aveva detto molte volte che q⋯
Come i miti operano nelle menti
15% Claude Lévi-StraussSocietà
La lingua è una forma di ragione umana, la quale ha la sua relativa logica interna e di cui l’uomo non sa nulla. Potrei dimostrare, non come gli uomini pensano nei miti, ma come i miti operano nelle menti degli uomini senza che loro siano informati di que⋯