Una delle figlie di Minia (re d’Orcomeno). La ragazza non volle partecipare ai riti dionisiaci e dissuase le sorelle Aristippe e Leucippe1. una delle Ninfe che accompagnavano Persefone nella "raccolta di fiori" in Sicilia durante la quale fu rapita da Ade (Hymn. Cer. 418). 2. sposa di Laomedonte troiano, madre di Priamo, secondo alcune tradizioni (Pherec. Fr. 136c** Fowler, = Tzetz. Il. 38, 11). 3.... Leggi. Dioniso Nome del dio del vino e dell'estasi mistica, figlio di Zeus e di Semele (Hes. Theog. 940-42). Attestato in miceneo come teonimo associato con Zeus in tavolette cretesi (Khanià) di-wo-nu-so, dat., e al genitivo a Pilo; cfr. L. Godart e Y. Tzedakis, Les nouveaux... Leggi risentito mutò le fanciulle in pipistrelli.

Crediti
   •  •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica
Similari
L’indiscreta richiesta
12% AforismiKarl KrausSchiele Art
In certe fanciulle l’indignazione viene prima della indiscreta richiesta. Ma che mancanza di galanteria se quest’ultima non si manifesta neppure.
Teseo lo spartiacque
12% Bruno SnellStorie
Eppure questo mito greco è più storico di quel tipo di tradizione leggendaria che incontriamo spesso presso altri popoli. Quando, oggi, un contadino o pastore greco racconta delle vecchie rovine abbandonate del paese, comincia press’a poco così: «Una volt⋯
Nel buon cuore
11% Schiele ArtVasilij Grossman
La bontà autentica non conosce forma e formalità, non si cura di concretizzarsi nei riti, nelle immagini, non cerca la forza nel dogma; sta dove c’è un cuore buono.
L’animale semiotico
11% Schiele ArtUmberto Eco
L’uomo è animale semiotico, e in questo senso non solo il linguaggio verbale ma la cultura tutta, i riti, le istituzioni, i rapporti sociali, il costume eccetera, altro non sono che forme simboliche.
La corrente dell’innocenza
11% Conte di LautréamontPoesie
Appena sorge l’aurora, le fanciulle vanno a cogliere rose. Una corrente d’innocenza percorre allora le valli, le capitali, soccorre l’intelligenza dei poeti più entusiasti, cosparge di futuro le culle, di corone la gioventù, di fiducia nell’immortalità gl⋯