Figlio di Pelope, accusato di essere stato complice all’uccisione del fratello Crisippo, si rifugiò a Megara dove uccise il figlio di re Eusippo, ne sposò la moglie ed usurpò il trono. Altro Alcatoo era un troiano che sposò Ippodamia (figlia di Priamo Il celebre re di Troia vissuto all'epoca dell'assedio acheo. Era figlio di Laomedonte e fratello di Esione, unico maschio lasciato in vita da Eracle quando il padre si rifiutò di pagare i servigi dell'eroe. La sua casata era composta da cinquanta figlie e da... Leggi), fu ucciso durante l’assedio di Troia Città della Troade, chiamata propriamente Ilio dai Greci, teatro della decennale guerra. Secondo la leggenda sarebbe stata fondata da Troe, nipote di Dardano e padre di Ilo. Le sue mura sarebbero state costruite da Apollo e da Poseidone come espiazione per il tentativo di... Leggi da Idomenèo.

Crediti
   • Ἀλκάθοος •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica
1. Figlio di Pelope ed Ippodamia; uccise il leone che aveva sbranato il figlio del re Meleagro e ottenne in sposa sua figlia Evacme (Pausan. 1, 41, 4; 42, 4; 43, 4-5). 2. Valente eroe citato 4 volte in Omero, Il. 12, 93; 13, 428, 465, viene ucciso da Idomeneo (con l’aiuto di PosidonePosidone è in Omero uno dei tre figli di Crono e di Rea che si divisero il regno del padre: gli toccò il dominio del mare (Hom. Il. 15, 187-193), mentre Ade ebbe il regno degli Inferi e Zeus quello del cielo. L'associazione con... Leggi); era figlio di Esiete e genero di Anchise, avendone sposato la figlia di Ippodamia 4. (Hom. Il. 13, 427-433).
Si tratta di un composto di ἀλκή, “forza” e del verbo θέω, “correre” e significa “rapido in quanto alla forza” (Wathelet, Dictionnaire des Troyens de l’IliadePoema epico dell'antica civiltà greca, del sec. VIII a.C. composto da Omero, in 24 canti o libri di complessivi 15.693 esametri in dialetto jonico. Racconta i fatti dell'ultimo mese e mezzo della decennale guerra di Ilio o Troia; il sorgere dell'ira di Achille verso... Leggi, p. 256) o “che corre in difesa” (von Kamptz, Homer. Personennamen, p. 74).

Crediti
   • Ἀλκάθοος •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Immortalità all’indietro
15% SocietàUmberto Eco
Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è un’immortalità all’indietro. • Umberto E⋯
Teseo lo spartiacque
14% Bruno SnellStorie
Eppure questo mito greco è più storico di quel tipo di tradizione leggendaria che incontriamo spesso presso altri popoli. Quando, oggi, un contadino o pastore greco racconta delle vecchie rovine abbandonate del paese, comincia press’a poco così: «Una volt⋯
Eclisse della ragione
13% Max HorkheimerSocietà
Il principio di maggioranza è diventato la forza sovrana davanti alla quale il pensiero deve inchinarsi. È il nuovo dio, ma non nel senso in cui gli araldi delle grandi rivoluzioni lo concepivano – cioè come una forza di opposizione all’ingiustizia esiste⋯
La giustizia non è ritorsione
12% Dacia MarainiPercorsi
I destini familiari si ripetono attraverso le generazioni, quasi una fatalità che si tramanda da padre in figlio, da madre in figlia. Non so se sia una maledizione o una benedizione. Le donne come natura sono uguali agli uomini, ovvero capaci di fare il m⋯
Amare nell’altro
12% AforismiFriedrich NietzscheSchiele Art
Di solito la madre, più che amare il figlio, si ama nel figlio. • Friedrich Nietzsche • • • • • Egon Schiele • Madre e Figlia, 1913 •