Eroina tracia, figlia del re Arpalico; fu educata al combattimento, si ritirò col padre nei boschi quando questi fu cacciato da una rivolta, e provvide al proprio sostentamento cacciando e rapinando (Hygin. Fab. 193; 252; 254); altre eroine con questo nome sono una giovane che si macchiò di incesto col padre Climeno (Parthen. Narr. Am. 13) e una ragazza innamorata d’Ificle, che si uccise per essere stata respinta (Athen. 14, 11).
Si tratta di un composto di ἁρπάζω, “rapinare, strappare” e di λύκοςNome di diversi eroi, fra cui: 1. il figlio di Celeno e Poseidone (Apollod. Bibl. 3, 10, 1); 2. il figlio di Prometeo e Celeno (Lyc. Alex. 132); 3. il figlio di Irieo e della ninfa Clonia (Apollod. Bibl. 3, 5, 5); 4. uno... Leggi, “lupo” e significa dunque “lupa rapinatrice”.

Crediti
   •  Ἁρπαλύκη  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Una vecchia ferita
18% FrammentiJohn Fante
Ho vomitato sui loro giornali, ho letto i lori libri, studiato le loro abitudini, mangiato il loro cibo, desiderato le loro donne, ammirato la loro arte. Ma sono povero, il mio nome termina con una vocale dolce e loro odiano me, mio padre e il padre di mi⋯
Gli Edipi sofoclei
15% Eva CantarellaSocietà
Per capirne la ragione bisogna pensare al momento in cui andarono in scena: un momento in cui era ancora forte lo scontro tra la nuova civiltà giuridica, per la quale si rispondeva solo degli atti compiuti volontariamente, e l’antica cultura della vendett⋯
Ma non sì che paura non mi desse
13% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Ma non sì che paura non mi desse la vista che m’apparve d’un leone. Questi parea che contra me venisse con la test’alta e con rabbiosa fame, sì che parea che l’aere ne tremesse. Ed una lupa, che di tutte brame sembrava carca nella sua magrezza, e molte ge⋯
La donna certa
12% Italo CalvinoPercorsi
Corre e s’innamora il giovane, insicuro di sé, felice e disperato, e per lui la donna è quella che certamente c’è, e lei sola può dargli quella prova. Ma la donna anche lei c’è e non c’è: eccola di fronte a lui, trepidante anch’essa, insicura, come fa il ⋯
Strappare consensi
12% AnonimoSocietà
Cos’è una persona nel virtuale, più cosa o persona? Ed è lo stesso nel reale? Cambiano le dinamiche a seconda del posto in cui ci portiamo oppure no? Si cerca di strappare consensi e di portare le persone a sé, per colmare la propria insicurezza di fondo ⋯