Figlia di Nicocreonte, re di Cipro. Di lei si innamorò perdutamente Arceofone. Il giovane non riuscendo a in nessuna maniera a piacerle, per la disperazione si suicidò. Arsinoe assistè al funerale del giovane che era morto per lei con insensibilità e tranquillità, sconvolgendo tutti i presenti che invece ne erano addolorati per questo Afrodite AfroditeDea greca dell'amore, i romani la identificarono in Venere. In occidente il culto della dea ebbe il suo maggior centro in Sicilia ad Erice dove esisteva un tempio dedicato a Tanit. Si praticavano riti di fecondità e la prostituzione sacra. Dalla Sicilia il culto... Leggi sdegnata la mutò in ciotolo.


Crediti

Similari
Tutti affondano nel buio
21% PoesieSchiele ArtThomas Stearns Eliot
O buio buio buio. Tutti affondano nel buio, Nei vuoti spazi interstellari, vuoto nel vuoto, Capitani, banchieri, eminenti letterati, Generosi mecenati, statisti e alti dirigenti, Esimi funzionari, presidenti di molti comitati, Capitani d’industria e picco⋯
Pace raggiunta
20% AforismiBoston George
Ero Nella mitologia greca, sacerdotessa di Artemide a Sesto; innamorata di Leandro, si suicidò quando questi annegò mentre si recava a nuoto da lei attraverso lo stretto dell'Ellesponto Èro e Leandro, (lett.) titolo di un poemetto greco in esametri di Museo (secc. IV-V d.C.). Leandro... Leggi in cerca di tranquillità, e nella tranquillità ho conosciuto la follia, e me ne innamorai. • Boston George • • • • • Pinterest • John William Waterhouse – Echo and Narcissus, 1903 •
L’essenza del fondamento
19% FilosofiaMartin Heidegger
Questo lampo1. Figlio del troiano Laomedonte, eponimo di Lamponeia in Troade (Hom. Il. 15, 526; 20, 238). 2. Uno dei cavalli della quadriga di Ettore, con Eto, Podargo 1 e Xanto 2, nutriti amorevolmente da Andromaca con abbondante frumento e vino (Hom. Il. 8, 185-190).... Leggi – che essere e pensiero sono lo stesso o l’essenza del fondamento – possiamo vederlo soltanto se ci collochiamo nell’uragano dell’essere. Ma oggi tutto sembra far ritenere che ci si preoccupi soltanto di allontanare l’uragano. Si organizza co⋯
Il contingente
18% AforismiKarl KrausSchiele Art
Società: erano presenti tutti quelli che dovevano esserci e che altrimenti non saprebbero a che serve essere, se non appunto a esserci. • Karl Kraus • • Detti e contraddetti • • Egon Schiele • •
Il giudizio di Paride
18% MediaMitologiaSergio Parilli
Quando Afrodite, la dea dell’amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi e della bellezza, arrivò all’OlimpoEra la montagna sulla quale gli dèi avevano la loro sede. È alta tremila metri e fa parte alla catena montuosa che si estende tra la Tessaglia e la Macedonia. Con la sua cima ricoperta di nevi in inverno è nella sua base prosperoso... Leggi tutti gli dèi la accolsero con un applauso, solo due dee non si unirono a quell’applauso: Hera Antica divinità lunare venerata ad Argo; più tardi, ma molto prima di Omero, considerata regina del cielo. Come tale la si ritenne figlia di Crono e di Rea, fu la terza ad essere stata ingoiata dal padre. Fu madre di Ares, di Ilizia, di... Leggi ed Atena AtenaEra figlia di Zeus e di Metis. Così come aveva fatto Crono anche Zeus divorò la moglie incinta in modo di avere sempre con sè la consigliera. finita la gestazione Zeus avrebbe partorito la figlia dalla testa. Efesto funse da ostetrico spaccandogli la testa... Leggi. Le due dee erano gelose della bellezza di Afrodite, fino ad allora erano loro l⋯