Pastore della Tessaglia. Fu testimone del furto subito da Apollo ApolloSenza dubbio dopo Zeus, Apollo è il dio più importante della mitologia greca. Il mito di Apollo è legato a quello di Artemide (sorella gemella di lui) con le differenze sessuali ed ha un carattere parallelo. Latona sedotta da Zeus pellegrinò a lungo sulla... Leggi, quando, Zeus ZeusIn tutta la tradizione letteraria greca, e successivamente nel mondo latino dove assunse il nome di Giove, Zeus appare come il più importante e potente tra gli immortali, colui al quale tutti devono obbedienza. Per sua volontà il bene e il male era distribuito... Leggi scacciatolo dal cielo fu costretto a fare il custode alle mandrie di AdmetoRe della Tessaglia, partecipò alla guerra di Troia e partecipò al famoso viaggio degli Argonauti. Ospitò Apollo quando fu punito da Zeus a servire un mortale per aver ucciso i Ciclopi coi suoi dardi. Admeto accolse benignamente Apollo affidandogli la cura dei suoi armenti,... Leggi, e subì il furto delle vacche più belle da parte di Ermes ErmesFiglio di Zeus e di Maia la più grande delle Pleiadi. Ermes veniva considerato come la personificazione del vento e come tale ne aveva le caratteristiche: la velocità, la leggerezza, l'incostanza, la monelleria e l'umore scherzoso. Caratterizzato da astuzia e abilità, gli furono date... Leggi. Batto, che aveva assistito all’abigeato ricevette da Ermes la vacca più bella a condizione che avesse tenuto la bocca chiusa. Ermes non fidandosi, del pastore, gli si presentò sotto altre spoglie e mostrandosi edotto del furto, gli offrì un bue e una bellissima vacca se lo avesse messo sulla giusta via per acciuffare il ladro. Batto, vinto dall’avidità, svelò senza titubanza il segreto che gli era stato imposto di tacere; allora il dio indignato lo trasformò nella pietra di paragone, che ha la proprietà di misurare la purezza dell’oro perché non venga scambiato con l’orpello.


Crediti

   • Βάττος •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica •
Nome di un vecchio trasformato in roccia da Ermete perché non aveva mantenuto il segreto sul suo furto dei buoi di Apollo (Anton. Lib. Met. 23). Un altro piú celebre personaggio che porta questo nome è il fondatore di Cirene, figlio di Polinnesto e di Fronime (Herodot. 4, 145 ss; Callim. Hymn. 2, 65; Pausan. 3, 14, 3; 10, 15, 6-7).
Appartiene alla famiglia del verbo βατταρίζω, “balbettare” e significa “balbuziente“; si tratta di termini onomatopeici. Secondo Erodoto (4, 145 ss.) significherebbe “re” in libico. Masson (“Glotta” 54, 1976, pp. 84-98) propende per la prima interpretazione, perché le parole di Erodoto sono generiche e non abbiamo testimonianza sul libico sud-orientale.
Fu testimone del furto subito da Apollo, quando, Zeus scacciatolo dal cielo fu costretto a fare il custode alle mandrie di Admeto, e subì il furto delle vacche più belle da parte di Ermes.
Batto, che aveva assistito all’abigeato ricevette da Ermes la vacca più bella a condizione che avesse tenuto la bocca chiusa.
Ermes non fidandosi, del pastore, gli si presentò sotto altre spoglie e mostrandosi edotto del furto, gli offrì un bue e una bellissima vacca se lo avesse messo sulla giusta via per acciuffare il ladro.
Batto, vinto dall’avidità, svelò senza titubanza il segreto che gli era stato imposto di tacere; allora il dio indignato lo trasformò nella pietra di paragone, che ha la proprietà di misurare la purezza dell’oro perché non venga scambiato con l’orpello.


Crediti

   • Βάττος •
 • DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
A Pasifae piaceva il toro
17% Plutarco di CheroneaRacconti
Un giorno la regina Pasifae (la Splendente) Figlia di Elios e di Perseide, quindi sorella di Circe e di Eeta. Fu moglie di Minosse, re di Creta. A proposito del suo matrimonio con Minosse il mito narra che: così come i fratelli anche Pasifae era dotata di poteri magici... Leggi, parlando con alcune amiche, disse: “Francamente del sesso non m’importa nulla. Fosse per me, ne farei a meno”. Non l’avesse mai detto: Afrodite AfroditeDea greca dell'amore, i romani la identificarono in Venere. In occidente il culto della dea ebbe il suo maggior centro in Sicilia ad Erice dove esisteva un tempio dedicato a Tanit. Si praticavano riti di fecondità e la prostituzione sacra. Dalla Sicilia il culto... Leggi, punta sul vivo, la trasformò in una ninfomane e da quel giorno la poverina non eb⋯
Soddoma e Gomorra
16% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
La nova gente: “Soddoma e Gomorra”; e l’altra: “Ne la vacca entra Pasife, perché ‘l torello a sua lussuria corra”.
Diritto alla verità
16% Khaled HosseiniLibri
C’è un solo peccato. Uno solo. Il furto. Ogni altro peccato può essere ricondotto al furto. Se uccidi un uomo gli rubi la vita. Rubi il diritto di sua moglie ad avere un marito, derubi i suoi figli del padre. Se dici una bugia a qualcuno, gli rubi il diri⋯
Fargli cambiare idea
15% Richard YatesSchiele Art
A Jack venne in mente che se avesse tenuto il telefono lontano dalla testa la voce di Sally si sarebbe indebolita e appiattita e dispersa in un chiacchiericcio metallico, come la voce di un nano idiota. Disincarnata, priva di coerenza e quindi anche di og⋯
Ma era una stupidaggine?
15% Philip RothSchiele Art
Per la verità, per molti importanti aspetti, si stava rendendo conto che Roy non le piaceva poi così tanto. A volte le sembrava che fosse lei ad avere tre anni più di lui, invece del contrario. Prima di tutto non sopportava quando le cantava quelle canzon⋯