1. Citato in Omero come padre di Festo, Hom. Il. 5, 44, viveva a Tarne in Meonia, nella regione di Smirne. 2. Un altro Boro, in Omero (Il. 16, 177-178), figlio di Periere, sposò formalmente a Ftia, in Tessaglia, Polidora figlia di Peleo e di Antigone 2. (Apollod. Bibl. 3, 13, 1), che in realtà ebbe un figlio, Menestio, dal dio fluviale Spercheo (Il. 16, 173-176). 3. Figlio di Pentilo, di stirpe neleide, nipote di Periclimeno, ha un figlio di nome Andropompo, padre di un Melanto che verrà cacciato dagli Eraclidi (Pausan. 2, 18, 8).
Nome probabilmente non greco, inutile cercare una spiegazione (come fecero Pape-Benseler s. v.) ricorrendo alla glossa esichiana Βωροί· ὀφθαλμοί, “occhi” (Frisk, GEW s. v.). Potrebbe essere collegato con l’etnico Βωρεῖς, nome di una tribú di Cizico (von Kamptz, Homerische Personenn., § 81, pp. 322).

Crediti
   •  Βῶρος  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Questo mondo può ancora rinascere
16% PoliticaWilliam E. Burghardt Du Bois
La democrazia ha fallito perché ci sono troppe persone che la temono. Credono che il benessere e la felicità siano così scarsi, che sia impossibile – e forse indesiderabile – credere in un mondo di persone prosperose e libere … Tuttavia, questo mondo, c⋯
Nel fiume neanche ci entri
16% Marcello Red BarbarossaSocietà
L’inconscio è un’orgia di pensieri avviluppati a pulsioni più o meno razionali; il linguaggio però, può essere adeguato alla realtà o c’è uno scarto tra linguaggio e cose? Nel saggio di Simone Weil “De la perception ou l’aventure de Protée”, si diceDea della Giustizia, detta anche Astrea, figlia di Zeus e Temi, fu considerata il principio fondamentale per lo sviluppo di ogni società civile. Era una delle Ore, stanca degli errori degli uomini si trasferì in cielo diventando la costellazione della Vergine.... Leggi, che ⋯
Il grafomane
14% Jacques DerridaLinguaggio
La scrittura è il figlio miserabile. Il miserabile. Il tono di Socrate è talvolta accusatore e categorico, denuncia un figlio traviato e ribelle, un eccesso e una perversione, talvolta impietosito e condiscendente, compiange un vivo orbato, un figlio abba⋯
Senso della possibilità
14% LibriRobert Musil
Chi voglia varcare senza inconvenienti una porta aperta deve tener presente il fatto che gli stipiti sono duri: questa massima alla quale il vecchio professore si era sempre attenuto è semplicemente un postulato del senso della realtà. Ma se il senso dell⋯
Avere occhi e non saper vedere
14% Pier Paolo PasoliniSchiele Art
L’occhio guarda, per questo è fondamentale. È l’unico che può accorgersi della bellezza. La visione può essere simmetrica lineare o parallela in perfetto affiancamento con l’orizzonte. Ma può essere anche asimmetrica, sghemba, capricciosa, non importa, pe⋯