Figlio di Alcatoo, ucciso dal padre perché aveva disturbato la celebrazione di un sacrificio (Pausan. 1, 42, 7).
Il nome è un composto di καλός, “bello” e di πόλις, “città” e può significare “bella città” o “colui che abita una bella città”.

Crediti
   •  Καλλίπολις  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
L’incantesimo
20% FrammentiGabriel García Márquez
A lui sembrava così bella, così seducente, così diversa dalla gente comune, che non riusciva a capire perché nessuno era come disturbato dal ticchettio dei suoi tacchi sul selciato, perché nessun altro cuore era selvaggio come la brezza agitato dai sospir⋯
L’ultima festa
19% Alan BennetSchiele Art
Il funerale, in ossequio alle abitudini correnti, era stato annunciato come una “celebrazione”, pratico connubio tra il festeggiamento e il commiato. Tanto per cominciare non era imperativo addolorarsi troppo, il che era decisamente un vantaggio: la perso⋯
Responsabilità del nulla
17% John CageSchiele Art
Ogni qualcosa è una celebrazione del nulla che lo sostiene.
Disturbare il comodo
17% AforismiBanksySchiele Art
L’arte deve confortare il disturbato e disturbare il comodo.
La verità e la menzogna
15% AnonimoStorie
La leggenda vuole che un giorno la verità e la menzogna si siano incrociate. – Buongiorno. Disse la menzogna. – Buongiorno. Rispose la verità. – Bella giornata. Disse la menzogna. Quindi la verità si sporse per vedere se era vero. Lo era. – Bella giornata⋯