Fu amante di Ippia e fu il primo a innalzare la statua di Eros ErosNelle più antiche teogonie è la forza generatrice uscita da Caos, contemporaneamente a Gea. Dio dell'Amore, personificazione di questo sentimento. Ignoto a Omero, è citato da Esiodo nella “Teogonia” per cui si può ritenere che il suo mito nasca intorno all'VIII sec.a.C. Fu concepito... Leggi all’Accademia. L’iscrizione diceDea della Giustizia, detta anche Astrea, figlia di Zeus e Temi, fu considerata il principio fondamentale per lo sviluppo di ogni società civile. Era una delle Ore, stanca degli errori degli uomini si trasferì in cielo diventando la costellazione della Vergine.... Leggi: Eros dai varii inganni, a te quest’altare eresse / Carmo presso gli ombrosi confini del ginnasio. L’altare, dedica di Carmo, si trovava evidentemente all’ingresso dell’Accademia.

Crediti
   •  Χάρμος  •
 • Miti3000
 • Mitologia e dintorni
Similari
L’istituzione monogamica
20% Arthur SchopenhauerSocietà
Solamente a Londra vi sono ottantamila prostitute. Non sono esse, forse, null’altro che donne terribilmente danneggiate dall’istituzione monogamica, vere e proprie vittime umane sull’altare della monogamia? • Arthur Schopenhauer • • • • • Pinterest • •
Strategie della natura
19% FilosofiaUmberto Galimberti
Nietzsche è stato educato, come dice lui stesso, da Schopenhauer. Ritiene effettivamente che noi siamo vissuti dalla sovrabbondanza, dall’esuberanza, dalla dionisicità (DionisioDio greco della viticultura corrispondente al dio Bacco romano, era un dio molto chiassoso veniva chiamato anche Bacco, che in greco significa "clamore", da cui deriva la parola italiana baccano. Dioniso veniva raffigurato in due forme distinte: la più antica lo rappresentava in un... Leggi), dalla natura che utilizza i suoi individui come degli strumenti per la sua ⋯
L’altare della verità
18% Arthur SchnitzlerFilosofiaFriedrich Nietzsche
Se ti accosti all’altare della verità, troverai molta gente inginocchiata ai suoi piedi. Ma sulla strada che vi conduce sarai sempre stato solo. Niente è più inconcepibile del fatto che tra gli uomini possa emergere un impulso onesto e puro verso la verit⋯
È quel che è
17% Erich FriedPoesieSchiele Art
È assurdo dice la ragione È quel che è dice l’amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi È infelicità dice il calcolo Non è altro che dolore dice la paura È vano dice il giudizio È quel che è dice l’amore È ridicolo dice l’orgoglio È avventato dice la prudenza È impossibile dice l’esperienza⋯
Eros
17% FilosofiaPlatone
Poiché Eros è figlio di PorosDio dell'abbondanza e sposo di Pènia. e di Penìa, si trova nella tale condizione: innanzitutto è sempre povero, e tutt’altro che bello e delicato come dicono i più; al contrario è rude, sempre a piedi nudi, vagabondo, perché ha la natura della madre ed è legato a⋯