(che discende), epiteto di Zeus che scende sulla e dentro la terra in forma di fulmini. I luoghi colpiti dai fulmini (enelysia) venivano di solito recintati, o vi si erigevano altari, ed erano considerati inaccessibili.

Crediti
   •  καταιβάτης Per dieci anni gli Achei non riuscirono a prendere Troia, finché Atena, lasciando la sede dei beati, giunse in sembianza di fanciulla presso Epeo e fermandosi vicino la testa, in sogno gli suggerì di realizzare solertemente un cavallo di legno. Gli assicurò che lei... Leggi  •
 • Miti3000
 • Mitologia e dintorni
Similari
Le stelle filanti
18% LibriMark Twain
È una vita magnifica vivere sopra una zattera. Sopra la testa il cielo, tutto pieno di stelle, e noi stesi sulla schiena, e si guardava lassù, e si discuteva se erano state fatte, o semplicemente capitate, così, da sole, e Jim pensava che erano state fatt⋯
Legame con un altro mondo
17% Fëdor DostoevskijFrammenti
In verità, noi erriamo un pò tutti sulla Terra, e se non avessimo dinanzi la preziosa immagine di Cristo periremmo, ci smarriremmo del tutto, come il genere umano prima del Diluvio. Molto sulla Terra ci è celato, ma in cambio ci è donata la segreta, miste⋯
La nota dove lei aspetta
16% Marcel ProustSchiele Art
A quest’epoca della vita, l’amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi ci ha già colpiti più volte; esso non si evolve più seguendo soltanto le sue proprie leggi sconosciute e fatali dinanzi al nostro cuore stupito e passivo. Veniamo in suo aiuto, lo falsiamo con la memoria e la suggestione.⋯
Il mito di Er
16% PsicologiaUmberto Galimberti
Secondo Platone, l’anima dell’uomo è immortale e incorporea, come racconta il famoso mito di Er, contenuto nella “Repubblica”. Er, eroe morto in battaglia, racconta che la sua anima, una volta uscita dal corpo si era messa in cammino con molte altre fino ⋯
La linea nel palmo della mano
16% FrammentiJulio Cortázar
Da una lettera abbandonata su una tavola parte una linea che corre sull’asse di pino e scende lungo la gamba. Basta osservare bene per scoprire che la linea continua lungo il pavimento di legno, risale per il muro, entra in una stanza che riproduce un qua⋯