⋯ 1) Cèfiso o Cefisso, nome di tre fiumi della Grecia Il Cefiso dell’Attica attraversa la pianura di Atene e sfocia nella Baia del FaleroEroe ateniese, figlio di Alcone, eponimo del porto attico di Falero (Pausan. 1, 1, 4; 5, 17, 10); prese parte con Bute alla spedizione degli Argonauti (Apoll. Rhod. Argon. 1, 96-100). Il nome deriva dall'aggettivo φαληρός, "bianco", cfr. φαλός, ma anche "calvo", significato che... Leggi, il Cefiso della Beozia oggi Mavroneri sorge dal ParnasoFiglio della ninfa Cleodora e di Posidone, il padre "mortale" si chiamava Cleopompo; è l'eroe eponimo della nota montagna della Focide, sacra ad Apollo, che porta questo nome ancor oggi (Paus. 10, 6, 1). Avrebbe fondato il piú antico insediamento urbano nella zona di... Leggi e si versa nel Lago Copaide; anche nel Peloponneso esiste un piccolo corso d’acqua che porta questo nome.
2) Divinità fluviale a cui gli OlimpiLe dodici maggiori divinità dell'Olimpo, legate tutte alla stirpe di Zeus. Erano: Zeus stesso, Poseidone, Apollo, Ares, Ermes, Efesto, Estia, Demetra, Era, Atena, Afrodite e Artemide.... Leggi diedero il compito di arbitro nella contesa tra Era e Poseidone Figlio di Crono e di Gea, fratello di Zeus e di Ade. A lui toccò la signoria del mare, comprese le coste e le isole ed essendo la terra territorio franco non disdegnava prendere qualche proprietà. Abitava in un palazzo in fondo agli abissi... Leggi per l’assegnazione della signoria sull’Argolide. Viene citato anche come padre di Narciso Figlio della ninfa Lirìope e del dio fluviale Cefìso. Ragazzo dalla bellezza indescrivibile. Di lui si innamorò la ninfa Eco, lui non volle corrisponderla e la povera ninfa si ridusse a un'ombra e non rimase altro che la voce. Nemesi la dea che puniva... Leggi, generato con LiriopeNinfa che avrebbe generato al fiume Cefiso il bel Narciso, presso Tespie in Beozia; (fonti tardive) Eustath. Comm. a Hom. Il. 2, 498 (1, 406). In Ovidio, Metam. 3, 341-510, il nome è Liriŏpe, e la vicenda è collocata al tempo di Tiresia. L'idionimo... Leggi.


Crediti

   • Κηφισός •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica •
Dio fluviale, figlio di OceanoSecondo Esiodo era figlio di Urano e di Gea. Invece per Omero, Oceano è il principio di tutte le cose. Egli è un dio fluviale con la particolarità di circondare tutte le terre e di sorgere da sè stesso e ritornare in sè stesso.... Leggi e Thetys Due sono i personaggi col nome di Teti; 1) una è Tethys che fu sposa di Oceano e madre dei fiumi e delle Oceanine. 2) L'altra è Thetis (una oceanina) detta anche Tetide, figlia di Nereo e di Doride e perciò nipote di Tethys.... Leggi; Hygin. Fab. Praef. 6; ma non è citato tra i 25 fiumi in Hesiod. Theog. 337-345.
Esistono diversi fiumi con questo nome (Strabo, 9, 3, 16), tra i quali uno in Attica (Brewster, The River Gods of Greece, cap. 11), un altro in Focide e Beozia (Hom. Il. 2, 522; Hymn. Apoll. 239), con origine dalla fonte Lilaia (Brewster, cap. 9). Secondo Ovidio, sarebbe stato il padre di Narciso, generatogli dalla ninfa Liriope presso Tespie in Beozia. In Attica, sarebbe invece il padre di una certa Diogenia, suocera di Eretteo; Apollod. Bibl. 3, 15, 1, 196). Secondo Carnoy (DEMGR, s. v) si può interpretare come un termine “pelasgico”, cfr. i. e. *gwābh, “bagnare, irrigare”, e significherebbe semplicemente “Che irriga, che bagna”. Si trova spesso nella grafia -ισσός, il che fa pensare a un termine pregreco. Improbabile un collegamento con κῆπος, “giardino”, cfr. Room’s Class. Dict. p. 88.


Crediti

   • Κηφισός •
 • DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Qual è il segno del padre?
14% Claudio RiséPercorsi
Il segno del padre è quello della ferita. Il padre insegna, testimonia, che la vita non è solo appagamento, conferma, rassicurazione, ma anche perdita, mancanza, fatica. Le esperienze più profonde, a cominciare dall’amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi, prendono origine, forma, proprio⋯
Eccedete in gentilezza
13% George SaundersSocietà
Ed eccovi dunque un consiglio veloce, per congedarmi al termine di questo discorso: dato che secondo la mia opinione la vostra vita sarà un viaggio che vi porterà ad essere più gentili e più amorevoli, sbrigatevi. Fate presto. Iniziate subito. In ciascuno⋯
Lope de Aguirre – «Tenedor de difuntos»
13% Pedro Arias de AlmestoStorie
…come uomo cattivo cristiano e, secondo le sue opere e parole come molto eretico pagano, di vani principi, poiché gli sembrò che in questo consisteva la sua fortunaDea romana del caso e del destino, ma in senso positivo.... Leggi, che lo tenessero più per valoroso che per cristiano, poiché aveva detto molte volte che q⋯
Il concetto di responsabilità
13% IdeePaul Ricœur
Da una parte, il concetto sembra ancora ben fisso nel suo uso giuridico classico: nel diritto civile, la responsabilità si definisce per l’obbligo di riparare il danno, causato con la propria colpa e nel casi determinati dalla legge; nel diritto penale pe⋯
Il grafema
12% Jacques DerridaLinguaggio
Un segno incomincia a ripetersi dal momento in cui sorge. Se non fosse così, non sarebbe segno, non sarebbe quello che è, cioè quella non-identità a sé che rinvia regolarmente allo stesso. Vale a dire a un altro segno che a sua volta nascerà suddividendos⋯