1. Personaggio che diventerà famoso in tradizioni tarde come autore di una cronaca sulla Guerra di Troia (de excidio Troiae), nell’Iliade è citato due volte come ricco sacerdote di Efesto e padre di due giovani guerrieri, Fegeo e Ideo, trucidati in battaglia da Diomede; (Hom. Il. 9 e 27).
2. nella tradizione latina, è un personaggio dell’Eneide, 5, 367 ss., Hygin. Fab. 273, 17, protagonista di una gara di pugilato ai giochi funebri per Anchise, ucciso da Turno in Verg. Aen. 12, 363.
Nome probabilmente di origine frigia o asianica, in greco si potrebbe far derivare dalla radice δερ- δαρ- di δέρω, “scorticare” (Wathelet, Dict. des Les Troyens p. 408), sulla base di tentativi già presenti nell’Etymologicum Magnum s. v., παρὰ τὸ ἐκδέρειν τὰ θύη, “dallo scorticare le vittime sacrificali”, che lo interpreta come nome appropriato ad un sacerdote (cfr. Kanavou, Nam. Hom. Her. pp. 149-150 e nt. 112-113). Da escludere l’accostamento a δαίω, Etym. Magn. ibidem, “bruciare”. Altre ipotesi in Von Kamptz, cit. p. 338-339, che riferisce collegamenti con la radice ie. *dher, “possedere”, e il persiano dhar-, “tenere”, cfr. la glossa Hesych. Δαρεῖος· ὑπὸ Περσῶν ὁ φρόνιμος, ὑπὸ δὲ Φρυγῶν ἔκτωρ, cioè “detto dai Persiani, il saggio”, “protettore”, “reggitore” in frigio (cfr. Ettore Grande eroe troiano, figlio di Priamo e di Ecuba, sposo di Andromaca, dalla quale ebbe Astianatte. Combatté valorosamente a difesa della città di Troia. Omero gli dedica i versi più belli dell'Iliade, dipingendolo come padre affettuoso e valoroso guerriero. Uccise Patroclo, l'amico di Achille,... Leggi).

Crediti
   •  Δάρης  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Fa male amare
17% AforismiSusan Sontag
È come accettare di farsi scorticare sapendo che in qualunque momento l’altra persona può andarsene via con la tua pelle.
Il bisbiglio del solitario
14% FilosofiaFriedrich Nietzsche
– “L’orecchio mancante”. «Si appartiene ancora al volgo, finché si addossa sempre la colpa agli altri; si è sulla strada della saggezza, quando si rende responsabile sempre solo se stesso; ma il saggio non trova nessun colpevole, né sé né gli altri». – Ch⋯
Vita breve
14% Karl KrausSchiele Art
Conoscevo un cane che era grande come un uomo, ingenuo come un bambino e saggio come un vecchio. Aveva l’aria come avesse tanto tempo, quanto non ne entra nella vita di un uomo. Quando prendeva il sole e guardava qualcuno era come volesse dire: che vi aff⋯
Saggezza e follia
14% AforismiSilvana Stremiz
È molto più pericolosa la saggezza della follia: il folle sogna, vola spregiudicato fra le nuvole. Il saggio ragiona e resta a terra a guardare le nuvole in movimento chiedendosi il perché. Il folle sognando vive, il saggio ragionando muore.
Lassù regnava la quiete assoluta
13% Schiele ArtThomas Bernhard
Mai il mondo mi è apparso più minaccioso e offensivo che da una vetta alpina. Mentre mio padre ripeteva più volte quanta quiete regnasse qui sulla vetta, una quiete maestosa, diceva lui, in fondo già non sopportava più la situazione tanta era l’irrequiete⋯