Una delle più piccole isole delle CicladiNinfe che furono mutate in isole del Mar Egeo, colpevoli di non avere fatto sacrifici a Poseidone.... Leggi, fatta spuntare dagli abissi del mare dal tridente di Poseidone Figlio di Crono e di Gea, fratello di Zeus e di Ade. A lui toccò la signoria del mare, comprese le coste e le isole ed essendo la terra territorio franco non disdegnava prendere qualche proprietà. Abitava in un palazzo in fondo agli abissi... Leggi e rimasta vagante fin quando Latona Figlia di Ceo e di Febe, fu la prima sposa di Zeus che la rese madre di Apollo e di Artemide. Era per gelosia la costringe a sgravarsi dei figli nell'isola di Delo. Per questo motivo Latòna parteggiò per i Troiani nella guerra causata... Leggi vi partorì ArtemideDea romana delle selve, protettrice degli animali selvatici, custode delle fonti e della caccia per i greci si chiamava Anrtemide ed era la sorella gemella di Apollo. Aveva molte cose in comune col fratello: le morti improvvise degli uomini erano attribuite ad Apollo, quelle... Leggi e Apollo ApolloSenza dubbio dopo Zeus, Apollo è il dio più importante della mitologia greca. Il mito di Apollo è legato a quello di Artemide (sorella gemella di lui) con le differenze sessuali ed ha un carattere parallelo. Latona sedotta da Zeus pellegrinò a lungo sulla... Leggi. Prima dell’evento divino l’isoletta si chiamava AsteriaNinfa sedotta da Zeus che per perseguire lo scopo si trasformò in aquila, fu madre di Ercole Tirio. Zeus stanco di lei, la trasformò in quaglia. Asteria, nella sua nuova forma riparò nell'isola di Ortigia.... Leggi e anche OrtigiaIsola nella quale Latona partorì Apollo e Artemide.... Leggi.


Crediti

   • Δῆλος •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica •
Callimaco nei sui Inni opera una distinzione fra Delo e Ortigia (generalmente identificate nella tradizione poetica), affermando che Artemide sarebbe nata, prima di Apollo, non a Delo, ma a Ortigia, appunto: forse in questo caso Ortigia va individuata nell’isoletta di Renea Isola posta in prossimità di Delo, praticamente sconosciuta se non per l'epidemia di peste che colpì gli Ateniesi. All'epoca gli Ateniesi si trovavano nell'isola di Delo con ingenti forze armate e per questo motivo morirono all'incirca diecimila persone fra civili e militari. Gli Ateniesi... Leggi, separata da Delo da un breve tratto di mare, dove i Delii seppellivano i loro morti e partorivano i loro figli, essendo vietato dal culto nascere o morire nell’isola sacra.
Pare che Poseidone la scambiò con Leto Figlia di Ceo e di Febe, fu la prima sposa di Zeus che la rese madre di Apollo e di Artemide. Era per gelosia la costringe a sgravarsi dei figli nell'isola di Delo. Per questo motivo Latòna parteggiò per i Troiani nella guerra causata... Leggi in cambio dell’isola Calauria.


Crediti

   • Δῆλος •
 • Miti 3000 •
 • Mitologia e dintorni •
Similari
La vita ingrata dell’insensato
18% Marco Tullio CiceronePsicologia
Gli insensati vivono nell’attesa dei beni futuri. Sapendo che essi sono incerti, si consumano nell’ansietà e nel timore. E più tardi – questo è il peggiore dei loro tormenti – si accorgono di essersi inutilmente appassionati per il denaro, per il potere o⋯
Il Mediterraneo e l’Europa
18% LibriPredrag Matvejević
I Greci avevano più termini per il mare: hals è il sale, il mare come materia; pontos è il mare come distesa e viaggio; pelagos è il vasto e aperto mare; thalassa è un concetto di carattere generale (di origine sconosciuta, forse cretese), mare come esper⋯
Incoscienza generalizzata
18% PoliticaThomas Bernhard
Semplicemente, adesso, subito dopo aver eseguito le procedure igieniche, non meno sommarie che all’epoca nazista, ci avviavamo alla cappella per sentire la messa e ricevere la Santa Comunione, esattamente come all’epoca nazista ci eravamo recati nella sta⋯
I pittori olandesi
16% FilosofiaGeorg W. Friedrich Hegel
Ciò che è proprio di ogni opera d’arte è proprio anche della pittura: l’intuizione di ciò che in generale è nell’uomo, nello spirito e nel carattere umano, di ciò che l’uomo è e di ciò che quest’uomo determinato è. Tale concezione della interna natura uma⋯
Il mondo è a mal partito
16% Arthur SchopenhauerFilosofia
Nell’educazione si crede di promuovere la moralità degli alunni presentando loro la rettitudine e la virtù come se fossero generalmente osservate nel mondo; quando poi l’esperienza, spesso con grave danno, insegna loro che non è così, la scoperta che i ma⋯