Dea della Giustizia, detta anche AstreaAnche detta Dike o Dice, Figlia di Zeus e di Tèmi. Dea della giustizia, secondo la leggenda abbandonò la terra disgustata dalla malvagità degli uomini. Si rifugiò in cielo nella costellazione della Vergine.... Leggi, figlia di Zeus ZeusIn tutta la tradizione letteraria greca, e successivamente nel mondo latino dove assunse il nome di Giove, Zeus appare come il più importante e potente tra gli immortali, colui al quale tutti devono obbedienza. Per sua volontà il bene e il male era distribuito... Leggi e Temi Figlia di Urano e di Gea, fu la seconda moglie di Zeus (Esiodo, Teogonia v. 901 e sgg.) col quale ebbe le Ore e le Moire. Fra Temi ed Era, seconda moglie di Zeus, stranamente esistevano rapporti molto cordiali. Temi non è la dea... Leggi, fu considerata il principio fondamentale per lo sviluppo di ogni società civile. Era una delle OreFiglie di Zeus e di Temi, in origine divinità della natura e dell'ordine, delle stagioni e delle piogge, più tardi connesse anche al concetto della Giustizia. Furono talvolta identificate con le Cariti (le Grazie) e chiamate Auxo e Carpo, nomi alludenti alla semina, alla... Leggi, stanca degli errori degli uomini si trasferì in cielo diventando la costellazione della Vergine.


Crediti

Similari
Il mito degli Androgini
23% AristofaneMitologia
È il mito delle due metà raccontato da Aristofane, che era uno dei commensali nella cenetta (simposio) che Platone organizzava tra i suoi amici. Si lavavano le mani, si mangiava, si beveva del nettareBevanda degli dèi, che dava l'immortalità a chi la beveva.... Leggi (sciroppo di vino – una volta era molto denso e dolce)⋯
Vita materiale della società
23% Iosif StalinPolitica
Se è vero che non vi sono al mondo fenomeni isolati, se tutti i fenomeni sono collegati tra di loro, e si condizionano a vicenda, è chiaro che ogni regime sociale e ogni movimento sociale, nella storia, devono essere giudicati non dal punto di vista della⋯
Il materialismo dialettico
23% Iosif StalinPolitica
Se è vero che non vi sono al mondo fenomeni isolati, se tutti i fenomeni sono collegati tra di loro, e si condizionano a vicenda, è chiaro che ogni regime sociale e ogni movimento sociale, nella storia, devono essere giudicati non dal punto di vista della⋯
Dalla crisi di dischiudono nuovi orizzonti
22% Antonio GramsciPolitica
(Quaderno 13) A un certo punto della loro vita storica i gruppi sociali si staccano dai loro partiti tradizionali, cioè i partiti tradizionali in quella data forma organizzativa, con quei determinati uomini che li costituiscono, li rappresentano e li diri⋯
Il fondatore della società civile
22% Jean-Jacques RousseauSchiele Art
Il primo che, avendo cintato un terreno, pensò di dire questo è mio e trovò delle persone abbastanza stupide da credergli fu il vero fondatore della società civile. Quanti delitti, quanti assassinii, quante miserie ed errori avrebbe risparmiato al genere ⋯