Re della Laconia, marito di Anfitea, che aveva tre figlie a cui Apollo aveva promesso doni profetici, purché non tradissero gli dèi e non cercassero di sapere ciò che non le riguardava (Serv. ad Verg. Ecl. 8, 29).
Si tratta di una forma ipocoristica del nome Ζεύς (Chantraine, DELG, s. v. Ζεύς ZeusIn tutta la tradizione letteraria greca, e successivamente nel mondo latino dove assunse il nome di Giove, Zeus appare come il più importante e potente tra gli immortali, colui al quale tutti devono obbedienza. Per sua volontà il bene e il male era distribuito... Leggi).

Crediti
   •  Δίων  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Il sapere del non sapere
15% AforismiFriedrich NietzscheSchiele Art
Quanto più già si sa, tanto più bisogna ancora imparare. Con il sapere cresce nello stesso grado il non sapere, o meglio il sapere del non sapere.
Il sapere è l’essere per la coscienza
14% FilosofiaMartin Heidegger
Che cosa ricerchiamo esaminando il sapere quanto alla sua verità? La verità è l’essere-in-sé. Il sapere è l’essere per la coscienza. Se ricerchiamo la verità del sapere cerchiamo che cosa sia il sapere in sé. Ma a causa di questa ricerca il sapere diventa⋯
Discorso metafisico
13% FilosofiaGiovanni Romano Bacchin
il ‘sapere di non sapere’ è la struttura del desiderio di sapere e non soltanto la condizione ma non come negazione del sapere, bensì come sua privazione. Privazione in quanto ‘insufficienza’ che è limitazione inaccettabile, limitazione da superare nell’a⋯
Capacità di costruire linguaggi
13% LinguaggioLudwig WittgensteinSchiele Art
L’uomo possiede la capacità di costruire linguaggi, con i quali ogni senso può esprimersi, senza sospettare come e che cosa ogni parola significhi, e, allo stesso modo, si parla senza sapere come i singoli suoni siano emessi. Il linguaggio comune è una pa⋯
Dubito delle idee
12% Max StirnerPolitica
Che cosa m’importa di sapere se quello che penso e faccio è cristiano o no? Che cosa m’interessa di sapere se è umano, liberale, umanitario, oppure inumano, illiberale, disumano? Purché serva a ciò che voglio, purché io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi ci trovi la mia soddisfazione, date⋯