1. Figlio di Nauplio e di Climene; accompagnò il fratello Palamede a Troia e fece sapere al padre della sua morte scrivendo su un remo che lanciò in mare (Apollod. Bibl. 2, 1, 5; 3, 2, 2).
2. O Oiace, figlio di Nauplio e Climene, fratello di Palamede che, quando quest’ultimo fu lapidato durante l’assedio di Troia, inviò la triste notizia al padre incidendola su di un remo che affidò alle onde (efficacissimo sistema di comunicazione a distanza). Fu lui che mentendo (per vendicare la violenza subita dal fratello) disse a Clitennestra che il marito stava portandole in casa Cassandra Personaggio della leggenda omerica; figlia di Priamo e di Ecuba, ebbe il dono della profezia da Apollo ma, avendo respito le sue profferte amorose, fu condannata a non essere mai creduta. Previde i lutti di Troia e la rovina di tutti i suoi abitanti.... Leggi come concubina.
3. Il nome significa “timone”; si tratta di un derivato in *-ακ-, forma che designa spesso gli strumenti (si vedano πόρπαξ, τρόπηξ) da un tema che potrebbe essere in *-ο- oppure in *-α- (Chantraine, DELG).

Crediti
   •  Οἴαξ  •
 • Miti3000
 • Mitologia e dintorni
Similari
L’umanità femminile
21% Rainer Maria RilkeSchiele Art
Temo che gli animali vedano nell’uomo un essere loro uguale che ha perduto in maniera estremamente pericolosa il sano intelletto animale: vedano cioè in lui l’animale delirante, l’animale che ride, l’animale che piange, l’animale infelice.
L’animale infelice
20% Friedrich NietzscheSchiele Art
Temo che gli animali vedano nell’uomo un essere loro uguale che ha perduto in maniera estremamente pericolosa il sano intelletto animale: vedano cioè in lui l’animale delirante, l’animale che ride, l’animale che piange, l’animale infelice. • Friedrich Nie⋯
Rappresentazione primitiva della madre
19% AnonimoSchiele Art
La rappresentazione della Sacra Famiglia, segna una profonda trasformazione del tema madre-bambino. La triangolazione padre – madre – bambino, qui presente, sembra immersa in una dimensione tragica: la madre deve allontanarsi dal padre per proteggere il p⋯
Amo le nuvole…
15% Charles BaudelaireSchiele Art
Dimmi, chi ami di più, tu uomo enigmatico? Tuo padre, tua madre, tua sorella o tuo fratello? – Non ho padre, né madre, né sorella o fratello. I tuoi amici? – Ti servi di una parola il cui senso m’è rimasto fino a questo momento sconosciuto. La tua patria?⋯
La migliore vita possibile
15% Arthur SchopenhauerSchiele Art
La brevità della vita, tanto spesso lamentata, potrebbe forse essere quel che la vita ha di meglio.