Era un oggetto e fregio molto misterioso di Zeus ZeusIn tutta la tradizione letteraria greca, e successivamente nel mondo latino dove assunse il nome di Giove, Zeus appare come il più importante e potente tra gli immortali, colui al quale tutti devono obbedienza. Per sua volontà il bene e il male era distribuito... Leggi. Forse uno scudo circondato da serpenti con al centro la testa di Medusa Una delle Gorgoni, l'unica mortale delle tre, figlia delle divinità marine Forco e Cheto. Era in origine una bella fanciulla, ma le sue chiome vennero tramutate in serpenti da Atena che volle punirla per essersi concessa a Poseidone in uno dei templi dedicati alla... Leggi. Scuotendolo incuteva terrore ai nemici, con quest’oggetto scatenava anche le tempeste. L’Egida fu costruita da Efesto EfestoDio del fuoco e fabbro della mitologia greca, era l'equivalente del dio Vulcano dei Romani. Siccome Zeus aveva generato Atena senza partecipazione femminile, facendola nascere dalla sua testa, Era ingelosita volle fare altrettanto e così senza avere contatto con uomo, generò Efèsto, ma nacque... Leggi e anche la dea Atena AtenaEra figlia di Zeus e di Metis. Così come aveva fatto Crono anche Zeus divorò la moglie incinta in modo di avere sempre con sè la consigliera. finita la gestazione Zeus avrebbe partorito la figlia dalla testa. Efesto funse da ostetrico spaccandogli la testa... Leggi col permesso di Zeus ne faceva uso.


Crediti

   • Αἰγίς •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica •
Similari
Lo scudo di Perseo
29% LibriMaria StellaMitologia
Gli antichi greci raccontavano tante storie su Perseo Figlio di Danae e di Zeus e nipote di Acrisio re di Argo. Dato che Polidette considerava d'impaccio per le sue intenzione poco oneste nei confronti di Danae pensò di toglirselo dai piedi spingendo il giovane ad imprese impossibili. Perseo con l'incoscienza della gioventù... Leggi, ma certamente quella che amavano di più era quella in cui il figlio di Zeus e Danae Unica figlia di Acrisio re di Argo e di Euridice. Acrisio avendo avuto dallo oracolo di Delfi la predizione che un giorno sarebbe stato ucciso dal nipote, egli rimediò chiudendo la figlia in una cella sotterranea con la sola compagnia di una ancella, sicuro... Leggi riusciva a tagliare la testa a Medusa, la terribile creatura che aveva delle serpi al posto dei capelli e rendeva di⋯
Rapporto con le forze
17% AforismiGilles Deleuze
Resta il fatto che nel divenire la terra ha perduto ogni centro, non solo in se stessa, non ha più centro attorno a cui girare. I corpi non hanno più centro, salvo quello della propria morte quando sono esauriti, e raggiungono la terra per dissolversi. La⋯
Il grafema
17% Jacques DerridaLinguaggio
Un segno incomincia a ripetersi dal momento in cui sorge. Se non fosse così, non sarebbe segno, non sarebbe quello che è, cioè quella non-identità a sé che rinvia regolarmente allo stesso. Vale a dire a un altro segno che a sua volta nascerà suddividendos⋯
Giocavo con il fuoco
16% Raymond RadiguetSchiele Art
Quando dormiva così, con la testa appoggiata al mio braccio, mi chinavo su di lei per vedere il sui viso circondato dalle fiamme. Giocavo con il fuoco. Un giorno che mi avvicinai troppo senza che il mio viso toccasse il suo, diventai l’ago che passa di un⋯
Siete voi a creare l’oggetto
16% PercorsiUppaluri Krishnamurti
Quando guardate un oggetto non vedete quello, bensì vedete la conoscenza che avete dell’oggetto stesso. C’è l’illusione che il pensiero sia qualche cosa di diverso dall’oggetto, ma siete voi che create l’oggetto. L’oggetto può essere realmente là, ma ciò ⋯