Nome di diversi eroi, fra i quali: 1. il figlio del re di Tebe Creonte (Apollod. Bibl. 3, 5, 8); 2. il figlio di Pelasgo, eponimo dell’Emonia (Strab. 9, 5, 23); 3. un nipote di Cadmo (Schol. ad Pind. Ol. 2, 14 e 16). 4. un compagno di Nestore, citato solo una volta come κρείων, “potente”, in Hom. Il. 4, 296. Vi sono altri esempi omerici del patronimico Αἱμονίδης. Secondo Carnoy (DEMGR.) deriverebbe da αἵμων, “capace”, che è un hapax omerico (Il. 5, 49, αέμονα θέρης), peraltro oscuro. Von Kamptz (Homerische Personennamen, p. 163) ritiene invece che derivi dall’indoeuropeo *aismon-, “che aspira a qualcosa”, che presenta la radice *ais/is-, riscontrabile nel greco ἵμερος (da *ismeros). Altra ipotesi di questo studioso (op. cit. p. 237) è che si tratti di una forma abbreviata per Ἀνδρ-αίμων. Sembra piú plausibile un accostamento con αἷμα, “sangue” (Chantraine, DELG s. v.) cfr. Εὐαίμων, di cui potrebbe essere una forma breve: “di nobile sangue”. Meno probabile sembra il senso di “sanguinario”, “che versa sangue in battaglia”.

Crediti
   •  Αἵμων  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
A ciascuno la sua radice
18% Hermann HessePercorsi
Due persone possono andare d’accordissimo, parlare di tutto ed essere vicine. Ma le loro anime sono come fiori, ciascuno ha la sua radice in un determinato posto e nessuno può avvicinarsi troppo all’altro senza abbandonare la sua radice, cosa peraltro imp⋯
Il vento al fiore
17% Hermann HesseSchiele Art
Due persone possono andare d’accordissimo, parlare di tutto ed essere vicine. Ma le loro anime sono come fiori, ciascuno ha la sua radice in un determinato posto e nessuno può avvicinarsi troppo all’altro senza abbandonare la sua radice, cosa peraltro imp⋯
Processo agonista della soggettivazione
15% Pavel KoubaPsicologia
Il potere di una determinata volontà, dipende dalla capacità di convertire ciò che gli si oppone, in un vantaggio per sé. La resistenza, l’ostacolo e la minaccia, sono nello spazio del potere, ciò che fornisce tale possibilità; la possibilità non è qualco⋯
Potere sull’apertura
15% LibriPavel Kouba
Il potere di una determinata volontà dipende, per Nietzsche, dalla sua capacità di convertire il proprio opposto in vantaggio per sé. La resistenza, l’ostacolo e la minaccia sono, nello spazio del potere, ciò che fornisce tale possibilità; la possibilità ⋯
Il vile dolore
14% Schiele ArtStefan Zweig
Sono passati ventiquattro anni da allora, eppure, quando penso a quel momento in cui, sferzata dalla sua ironia, stavo lì davanti a mille estranei, il sangue mi si gela nelle vene. E sento di nuovo con spavento che debole entità, miserabile e tormentata d⋯