Epiteto con cui si designavano le divinità che si fossero manifestate come tali agli uomini.


Crediti

Similari
Perle ai porci
41% Egon SchieleSchiele Art
Tutto mi era caro volevo guardare con affetto gli uomini rabbiosi, perché i loro occhi fossero costretti a ricambiarmi; e volevo far doni agli invidiosi e dire loro che non ho valore.
Dioniso delle Baccanti
38% MitologiaRené Girard
Nelle Baccanti BaccantiCorteo di donne incoronate di pampini che seguiva il carro di Dioniso durante i suoi errabondi viaggi in Oriente. Con tale nome furono poi indicate le sacerdotesse che celebravano i riti in suo onore. Recavano in mano il tirso, un bastone sormontato da pampini... Leggi, Dioniso Nome del dio del vino e dell'estasi mistica, figlio di Zeus e di Semele (Hes. Theog. 940-42). Attestato in miceneo come teonimo associato con Zeus in tavolette cretesi (Khanià) di-wo-nu-so, dat., e al genitivo a Pilo; cfr. L. Godart e Y. Tzedakis, Les nouveaux... Leggi e PenteoFiglio di Agave e di Echione, che era uno degli Sparti nati dai denti del drago ucciso da Cadmo. Poiché la madre era sorella di Semele, Penteo era cugino di Dioniso, del quale però disprezzava il culto. Proprio questo determinò la sua morte. La... Leggi non si contendono niente di concreto. La rivalità verte sulla divinità stessa, ma dietro alla divinità non c’è che la violenza. Rivaleggiare per la divinità è rivaleggiare per niente: la divinità non ha altra realtà che qu⋯
La condizione umana
36% Hannah ArendtLibri
La pluralità umana, condizione fondamentale sia del discorso sia dell’azione, ha il duplice carattere dell’eguaglianza e della distinzione. Se gli uomini non fossero uguali, non potrebbero né comprendersi fra loro, né comprendere i propri predecessori, né⋯
L’incoerenza narrativa
33% Henry MillerLettere
Gli uomini che non credono in nulla scrivono tomi su divinità che non sono mai esistite.
Limitazione degli ingrati
30% AforismiJohann Wolfgang GoetheSchiele Art
L’ingratitudine è sempre una forma di debolezza. Non ho mai visto che uomini eccellenti fossero ingrati. • Johann Wolfgang Goethe • • • • • Egon Schiele • Ritratto dell’attrice Marga Boerner, 1917 •