Eroe ateniese, figlio di Alcone, eponimo del porto attico di Falero (Pausan. 1, 1, 4; 5, 17, 10); prese parte con Bute alla spedizione degli Argonauti (Apoll. Rhod. Argon. 1, 96-100).
Il nome deriva dall’aggettivo φαληρός, “bianco”, cfr. φαλός, ma anche “calvo”, significato che ben spiega i nomi propri (cfr. Chantraine, DELG, s. v. φαλός).

Crediti
   •  Φαληρός  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Bianco e nero
16% Romain GarySchiele Art
Nulla è bianco o nero e il bianco spesso è nero che si nasconde e il nero talvolta è bianco che si è lasciato vincere.
L’insieme dei sintomi di una malattia
13% Gilles DeleuzePsicologia
Scrivere non è raccontare i propri ricordi, i propri viaggi, i propri amori e i propri lutti, i propri sogniSono i figli di Sonno, essi sono: Morfèo, Fobètore e Fantàso.... Leggi e i propri fantasmi. Sarebbe come peccare per eccesso di realtà, o d’immaginazione: in ambedue i casi è l’eterno papà-mamma, struttura edipica che⋯
Il giudizio del prossimo
13% Arthur SchopenhauerPercorsi
Il sapere non si compra, né si relativizza all’immediato: Sarebbe bene comprare libri, se insieme si potesse comprare il tempo per leggerli, ma di solito si scambia l’acquisto di libri per l’acquisizione del loro contenuto, spiega Schopenhauer.La salvezza⋯
Vecchiaia
13% AnacreontePoesieSchiele Art
Biancheggiano già le mie tempie e calvo è il capo; la cara giovinezza non è più, e devastati sono i denti. Della dolce vita ormai mi resta breve tempo. E spesso mi lamento per timore dell’Ade Col significato di invisibile i Greci chiamavano la divinità che regnava sull'oltretomba e l'oltretomba stesso. Il dio Ade era anche chiamato Plutone nome più usato. Grandi sono le porte dell'Ade (solo per entrare, impossibile l'uscita) e alla sua guardia sta Cerbero. Nell'Ade scorrono quattro... Leggi. Tremendo è l’abisso di AcheronteFiume dell'Ade dalle acque amare. Le anime dei morti lo attraversavano sulla barca del demone Caronte senza possibilità di ritorno. Era un figlio di Demetra mutato in fiume per aver dato acqua ai Titani quando fecero guerra a Zeus. (Altro Acheronte era il padre... Leggi e inesorabile la sua discesa:⋯
Società di massa
13% LibriNicola Chiaromonte
Vivere in una società di massa significa compiere automaticamente e per la maggior parte del tempo degli atti non liberi, facendo quel che si fa non perché sia naturale e neppure perché lo si ritenga positivamente utile, ma piuttosto per evitare le compli⋯