Figlio di Zeus ZeusIn tutta la tradizione letteraria greca, e successivamente nel mondo latino dove assunse il nome di Giove, Zeus appare come il più importante e potente tra gli immortali, colui al quale tutti devono obbedienza. Per sua volontà il bene e il male era distribuito... Leggi e di Elettra 1) figlia di Oceano e Teti, fu madre delle Arpie e di Iride generate con Taumante; 2) una delle Pleiadi amata da Zeus, ebbe dalla loro unione Dardano, il capostipite della dinastia di Troia.... Leggi, una delle Pleiadi Figlie di Atlante e della Oceanina Pleione. Per salvare la loro verginità dalle voglie di Orione che da anni le inseguiva, Artemide le mutò nell'omonima costellazione. Ma c'è un'altra leggenda che ci dice che le Plèiadi erano tuttaltro che vergini. Zeus si era accoppiato... Leggi, fu amato da Demetra DemetraNota presso i Romani col nome di Cerere, apparteneva alla prima generazione divina degli dei Olimpi, come i fratelli Zeus, Ade e Poseidone e le sorelle Era ed Estia. Era quindi figlia di Crono, che la inghiottì come secondo (infatti la il primo piatto... Leggi che si unì a lui nell’isola di Creta, in un campo arato tre volte. La figlia che nacque era Pluto Dio della ricchezza, originariamente era una divinità agricola a cui era affidata la fertilità dei campi. Simboleggiava la ricchezza agraria e quindi il raccolto abbondante. Era figurato come bambino in braccio a Tiche la Fortuna o in braccio a Irene la Pace, a volte... Leggi, la Ricchezza.


Crediti

   • Ἰασίων •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica •
Figlio di Zeus ed Elettra; si innamora di Demetra, ma, non essendo contraccambiato, tenta di violentarla e viene fulminato da Zeus (Apollod. Bibl. 3, 12, 1).
Diverse sono le ipotesi di interpretazione di questo nome:
1) Carnoy (DEMGR) ipotizza che si tratti di un nome della rugiada, visto che la terra viene fecondata dalla rugiada; deriverebbe allora dalla radice *eis, *is, che ha spesso il significato di “rinfrescare”; si tratta di un’ipotesi largamente indimostrabile.
2) Room (Room’s Classical Dictionary, p. 168) a livello di semplice congettura ritiene che tale nome possa derivare da ἴασις, “cura, rimedio”.
3) Von Kamptz (Homerische Personennamen, p. 135) suggerisce invece che derivi da ἰαίνω, “scaldare, rianimare”.
4) Una delle Pleiadi. Genio della fertilità della terra e della pioggia fecondante.
Diodoro Siculo racconta che Demetra e Iasione si incontrarono alle nozze di Cadmo e Armonia: là Demetra si innamorò di Iasione e dopo essersi uniti in un campo a maggese rivoltato tre volte, gli partorì un figlio:Pluto, dio della ricchezza (secondo altri era figlio di Irene La più giovane delle Ore, figlie di Zeus e di Temi; fu per i Greci e per i Romani dea e personificazione della Pace. Irene: nata dall'unione di Zeus e Temi, sorella di Dike ed Eunomia, l'una personificazione della giustizia, l'altra della disciplina. Irene... Leggi). (Omero, Odissea V, 125 ss.; Esiodo, Teogonia 969 ss.). Si dice che Demetra gli partorì anche Polimelo (mutato nella costellazione del Boote) ritenuto l’inventore del carro e dell’aratro. Demetra gli regalò il frumento e gli spiegò come coltivarlo e così divenne il primo seminatore. Venne fulminato da Zeus, sdegnato per avergli sedotto la sorella.


Crediti

   • Ἰασίων •
 • DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Spawn
17% CinemaTodd McFarlane
La guerra tra le tenebre e la luce si combatte da un’eternità. Gli eserciti vengono rimpolpati da anime provenienti dalla terra. Il signore delle tenebre, Malevolgia, ha inviato un suo fido a reclutare uomini che lo aiutino a distruggere il mondo, in camb⋯
La giustizia non è ritorsione
14% Dacia MarainiPercorsi
I destini familiari si ripetono attraverso le generazioni, quasi una fatalità che si tramanda da padre in figlio, da madre in figlia. Non so se sia una maledizione o una benedizione. Le donne come natura sono uguali agli uomini, ovvero capaci di fare il m⋯
Sono ciò che manca
14% Mark StrandPoesieSchiele Art
In un campo io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi sono l’assenza di campo. Questo è sempre opportuno. Dovunque sono io sono ciò che manca. Quando cammino divido l’aria e sempre l’aria si fa avanti per riempire gli spazi che il mio corpo occupava. Tutti abbiamo delle ragioni per muoverci io⋯
Aqualung
14% Jethro TullMusica
In principio l’Uomo creò Dio; e ad immagine dell’Uomo egli lo creò;E l’Uomo diede a Dio una moltitudine di nomi, perchéfosse il Signore di tutta la terra quando l’Uomo l’avesse deciso.Ed il settemilionesimo giorno l’Uomo si riposò e si appoggiò pesantemen⋯
Turbocapitalismo e pensiero unico
14% Benjamin BarberLibriSocietà
Si è venuta a creare una confusione disastrosa tra l’affermazione ragionevole e largamente fondata che una regolamentazione flessibile del mercato sia lo strumento più efficace per la produttività economica e l’accumulazione della ricchezza, e la pretesa ⋯