Nome dell’operaio di Itaca che fabbricò il divano di Penelope (Hom. Od. 19, 57).
Carnoy (DEMGR) e Chantraine (DELG, s. v. ἰκμάς) inseriscono questo nome nella famiglia di ἰκμάς, “umidità”; Carnoy però non la ritiene un’ipotesi molto significativa e preferisce farlo derivare dalla radice indoeuropea *ueik-, “essere forte”. Secondo von Kamptz (Homerische Personennamen, p. 373) si tratta di un nome non chiaro: potrebbe derivare dalla radice *aik / ik- (omerico αἰχμή, “lancia”); giudica improbabili semanticamente i confronti con ἰκμαίνω, “bagnare” e ἰκμαλέος, “umido”. Secondo O’Sullivan (in Snell, Lex. fr. Ep., col. 1184) è forse legato al cipriota ἰκμαμένος (*ἰκμάω).

Crediti
   •  Ἰκμάλιος  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Creare l’istante
15% Ivan Sergeevič TurgenevPoesie
… O era stato forse egli creato Per essere seppure un solo istante Al tuo cuore legato?… • Ivan Sergeevič Turgenev • • • • Pinterest • Antonio Canova •
Una puntura velenosa
12% AforismiElias Canetti
Può essere una cosa da poco, un’arachide, una radice, una minuscola pietra, una puntura velenosa, un odore nuovo, un suono inesplicabile, o anche una linfa oscura che si spinge lontano: quando egli ha il coraggio e l’accortezza di destarsi dalla prima ver⋯
Tuttavia il mio cuore batte
12% Conte di LautréamontFrammenti
Sono sporco. Roso dai pidocchi… Io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi non conosco l’acqua dei fiumi, né la rugiada delle nubi. Sulla nuca, come su un letamaio, mi cresce un fungo enorme… Seduto sopra un mobile informe, non muovo le membra da quattro secoli. I miei piedi hanno messo radice ⋯
La greca
10% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Vedemmo una donna bruna costruire la scogliera. Non più di un secondo, come trafitta dal sole. Come le palpebre ferite del dio, il bambino premeditato della nostra spiaggia infinita. La greca, la greca, ripetevano le puttane del Mediterraneo, la brezza Ma⋯
La grana della voce
10% LinguaggioRoland Barthes
Il piacere è legato ad una consistenza dell’io, del soggetto, che si rassicura in valori di comfort, di distensione, di agio. All’opposto il godimento è il sistema di lettura, o di enunciazione, attraverso cui il soggetto, invece di consistere, si perde, ⋯