Nome di diverse eroine, fra cui: 1. la figlia del re d’Argo Preto (Apollod. Bibl. 2, 2, 2), andata in sposa a Melampo; 2. una delle figlie di Agamennone (Hom. Il. 9, 145; 287); 3. la moglie di Endimione (Apollod. Bibl. 1, 7, 6).
Si tratta di un composto dello strumentale ἶφι, derivato di ἴς, che designa la forza, e di ἄναξ, “signore”; significa dunque “colei che governa, comanda con forza”, ma è meglio intenderlo come un nome patrocelebrativo, cioè “figlia di colui che governa con forza”.

Crediti
   •  Ἰφιάνασσα  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Il migliore dei governi
17% Henry David ThoreauPolitica
Di tutto cuore faccio mia l’affermazione: “Il migliore dei governi è quello che governa meno” Se attuata essa conduce alla fine a quest’altra affermazione, di cui sono altrettanto convinto: “Il migliore dei governi è quello che non governa affatto”, e qua⋯
Il fluire caotico del mondo
14% Eraclito di EfesoFilosofia
Eraclito ci riporta dalla purezza pitagorica nel fluire caotico del mondo. Esiste una sola sapienza: riconoscere l’Intelligenza che governa tutte le cose attraverso tutte le cose governa tutte le cose attraverso tutte le cose. Quest’ordine, che è identico⋯
Termine d’etterno consiglio
14% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Vergine Madre, figlia del tuo figlio, umile e alta più che creatura, termine fisso d’etterno consiglio, tu se’ colei che l’umana natura nobilitasti sì, che ‘l suo fattore non disdegnò di farsi sua fattura.
La solitudine del satiro
13% AforismiEnnio FlaianoSocietà
Da ragazzo ero Nella mitologia greca, sacerdotessa di Artemide a Sesto; innamorata di Leandro, si suicidò quando questi annegò mentre si recava a nuoto da lei attraverso lo stretto dell'Ellesponto Èro e Leandro, (lett.) titolo di un poemetto greco in esametri di Museo (secc. IV-V d.C.). Leandro... Leggi anarchico, adesso mi accorgo che si può essere sovversivi soltanto chiedendo che le leggi dello Stato vengano rispettate da chi governa.
Far rispettare le leggi
13% Ennio FlaianoPolitica
Da ragazzo ero anarchico, adesso mi accorgo che si può essere sovversivi soltanto chiedendo che le leggi dello Stato vengano rispettate da chi governa.