Personaggio mitologico. Figlio di EuritoNome di vari personaggi: 1) Gigante ferito da Dioniso e finito da Eracle; 2) Maestro di Eracle nel tiro con l'arco; 3) Re d'Ecalia; 4) Cugino di Augia, ucciso da Eracle.... Leggi, re d’Ecalia, fu ucciso da Eracle EracleZeus incapricciatosi di Alcmena, prende le sembianze del marito di lei, Anfitrione. Zeus passa con la donna un giorno e una notte d'amore, notte che in effetti era durata tre giorni poiché Zeus aveva ordinato al sole di riposarsi per tre giorni. Intanto fatto... Leggi presso Tirinto, pur avendone difese le ragioni presso la propria famiglia in occasione della richiesta dell’eroe di sposare la sorella Iole Figlia del re di Ecalia, è involontaria causa della morte di Eracle, infatti, Eracle si innamorò follemente della fanciulla e, in seguito al rifiuto del padre di lei, assalì e distrusse la città di Ecalia e prese Iole con la forza, uccidendone il padre.... Leggi. Un’altra leggenda gli attribuisce la fondazione dei Giochi d’Olimpia, nati da una tregua con Licurgo Diversi i personaggi con questo nome, ma noi ci occuperemo di quello legato maggiormente legato a un rapporto con le divinità seppure si tratta di un mito cruento. Il Licurgo in questione è quello legato al mito di Dioniso alla conquista della Tracia. Egli... Leggi.


Crediti

Similari
Voglio sposarmi con me
29% Gene WilderSchiele Art
C’è una linea sottile tra vestirsi e… coprirsi! – M: “Vuoi scommettere che il giorno in cui avrai le difese abbassate, Sylvie, incontrerai l’uomo che vuoi sposare e il gioco è fatto?” – S: “Sono io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi l’uomo che voglio sposare, è questo il problema.”
La scelta di credere
16% FilosofiaSøren Kierkegaard
La fede non cancella l’imprevedibilità dell’esistenza umana, ma è il rischio che il singolo corre, scegliendo di credere – ed è tale rischio solo quando il singolo sa che la fede è rischio e non trasforma la propria fede in un “sapere”. La fede non si può⋯
Quelle che non ci si può fidare
15% Cesare PavesePercorsi
Una donna che non sia una stupida, presto o tardi, incontra un rottame umano e si prova a salvarlo. Qualche volta ci riesce. Ma una donna che non sia una stupida, presto o tardi trova un uomo sano e lo riduce a rottame. Ci riesce sempre. Le uniche donne c⋯
La passione in tutto
13% Gabriele D’AnnunzioSchiele Art
Desidero le più lievi cose perdutamente come le più grandi. Non ho mai tregua.
Amore… non è una cosa tranquilla
13% Schiele ArtUmberto Galimberti
Amore… non è una cosa tranquilla, delicata, gentile, comprensiva, rispettosa, e tanto meno suggello di fede eterna, che è un desiderio troppo rassicurante per il lavoro che amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi compie quando, bruscamente, ci sveglia dalla consuetudine monotona della n⋯