Figlio del ricco troiano Antimaco, fratello di Ippoloco; viene ucciso da Leonteo (Hom. Il. 12, 188).
Il nome è un composto di ἵππος, “cavallo” e del verbo μάχομαι, “combattere” e significa dunque “colui che combatte a cavallo” (o “sul cocchio”).

Crediti
   •  Ἱππόμαχος  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Grandi ripugnanze
22% Cesare PavesePercorsi
Il mito greco insegna che si combatte sempre contro una parte di sé, quella che si è superata, un antico se stesso. Si combatte soprattutto per non essere qualcosa, per liberarsi. Chi non ha grandi ripugnanze, non combatte. • Cesare Pavese • • • • • Pinte⋯
Reggere le redini delle pasioni
20% FilosofiaPlatone
L’anima è paragonata a un cocchio trainato da due cavalli alati. Il primo, nero, rappresenta la cosiddetta ‘anima concupiscente’, ovverosia le passioni fisiche che ci tengono legati al corpo. Questo cavallo spinge verso il basso, e alla morte del corpo ci⋯
L’asino in pena
17% Edmond JabèsPoesieSchiele Art
Un asino era davvero in pena a raccontare la sua vita d’asino al bel cavallo bianco che lo sdegnava. «Esprimiti come un cavallo», gli diceva il cavallo. E l’asino gli rispondeva: «Non posso che esprimermi come un asino: lo sono. » Ma irritato il cavallo g⋯
L’incantesimo che combatte
17% FilosofiaFriedrich NietzscheSchiele Art
L’incantesimo che combatte per noi, l’occhio di Venere che irretisce e acceca i nostri avversari, è la magia dell’estremo, la seduzione che viene esercitata da ogni cosa estrema.
La bonarietà
16% AristotelePsicologia
Orbene, colui che si adira per ciò che si deve e con chi si deve, ed inoltre come e quando e per quanto tempo si deve, viene lodato: costui, dunque, sarà un uomo bonario, se è vero che la bonarietà viene lodata. Il bonario, infatti, vuole essere imperturb⋯