Popolo tessalo, che ha come antenati il dio-fiume Peneo e la ninfa Creusa o Filira (Hom. Il. 2, 738 ss.; 12, 128 ss.).
Secondo Carnoy (DEMGR) questo nome deriverebbe dal verbo λαπίζω, “comportarsi con insolenza, parlare troppo forte” dalla radice indoeuropea *lep-; tale radice, però, significa “roccia, sasso” (Pokorny, Indog. Etym. Wört., p. 678) e non si capisce il collegamento col verbo λαπίζω.
Van Windekens (Contribution à l’étude de l’onomastique pélasgique, p. 37) crede che, in quanto montanari, i Lapiti siano stati così chiamati dalle rocce del Pindo (greco λέπας, “rupe”, “monte”).
Roscher (in Roscher, Myth. Lex. II, col. 1861) ipotizzava che il nome potesse derivare da quello del monte Λάπιθος in Trifilia (Pausan. 5, 5, 8). Room (Room’s Classical Dictionary, p. 182) riporta due ipotesi:
1) che derivi dal verbo λαπάζω, “saccheggiare” e significhi “briganti, saccheggiatori”;
2) da λᾶας, “pietra” e πείθω, “persuadere”, significando “persuasori di pietre”, termine poetico ad indicare edificatori di città.

Crediti
   •  Λαπίθαι  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Ordine ignoto
11% AforismiHenry Miller
Confusione è parola inventata per indicare un ordine che non si capisce. • Henry Miller • • • • • Pinterest • •
Teseo lo spartiacque
10% Bruno SnellStorie
Eppure questo mito greco è più storico di quel tipo di tradizione leggendaria che incontriamo spesso presso altri popoli. Quando, oggi, un contadino o pastore greco racconta delle vecchie rovine abbandonate del paese, comincia press’a poco così: «Una volt⋯
A ciascuno la sua radice
10% Hermann HessePercorsi
Due persone possono andare d’accordissimo, parlare di tutto ed essere vicine. Ma le loro anime sono come fiori, ciascuno ha la sua radice in un determinato posto e nessuno può avvicinarsi troppo all’altro senza abbandonare la sua radice, cosa peraltro imp⋯
Cielo autunnale
9% HaikuNatsume SōsekiSchiele Art
Cielo autunnale – un monte senza nome svetta più in alto che mai.
Il vento al fiore
9% Hermann HesseSchiele Art
Due persone possono andare d’accordissimo, parlare di tutto ed essere vicine. Ma le loro anime sono come fiori, ciascuno ha la sua radice in un determinato posto e nessuno può avvicinarsi troppo all’altro senza abbandonare la sua radice, cosa peraltro imp⋯