Eroe della penisola del Taigeto, nel Peloponneso; fu ucciso da Achille quando chiese a Tindareo la mano di Elena (Pausan. 3, 24, 10).
Questo nome significa “pietra”, ed è di difficile interpretazione. Brugmann (“Indog. Forsch”. 11, 1900, pp. 100 ss.) ipotizzava un *λῆ#ας con genitivo *λά#ασος, da cui, per analogia λᾶας. Benveniste (Origines, p. 33) pensa che λᾶ#ας sia un arrangiamento di λα#αρ-, che segue un tipo ben conosciuto. Il cipriota e la forma micenea ra-e-ja (PY Ta 642, etc., = λαεία, “di pietra”) senza il -#- escludono però queste ricostruzioni (cfr. Chantraine, DELG s. v.).

Crediti
   •  Λᾶς  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Non darsi per vinto
20% Autori VariPoesie
Ho conosciuto l’amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi degli uomini, ed era possessivo. Ho conosciuto la loro amicizia, ed era sfruttamento. Ho conosciuto il loro aiuto, ed era umiliazione. Ho conosciuto la pietà degli uomini, ed era degnazione. La loro protezione, ma aveva un secondo fi⋯
La cavità lasciata dall’altro
16% FrammentiMaurice Merleau-Ponty
Si diceDea della Giustizia, detta anche Astrea, figlia di Zeus e Temi, fu considerata il principio fondamentale per lo sviluppo di ogni società civile. Era una delle Ore, stanca degli errori degli uomini si trasferì in cielo diventando la costellazione della Vergine.... Leggi che tra noi e gli altri c’è un muro, ma un muro che facciamo insieme: ognuno colloca la sua pietra nella cavità lasciata dall’altro. Tutti coloro che abbiamo amato, detestato, conosciuto o solo intravisto parlano attraverso la nostra voce. • Mauri⋯
L’inganno di sé
14% AforismiJacques LacanSchiele Art
Quando l’essere amato va troppo lontano nel tradimento di se stesso e persevera nell’inganno di sé, l’amore non lo segue più.
L’amore perde il sé
14% Jacques LacanSchiele Art
Quando l’essere amato va troppo lontano nel tradimento di se stesso e persevera nell’inganno di sé, l’amore non lo segue più.
Lo sconosciuto è padrone di sé
14% Aldo BusiSocietà
Lo sconosciuto lo riconosci al secondo istante; il conosciuto, il risaputo, la nenia umana, il calco ricalcato dal modello imperante, al primo: da come veste, da come si muove e sta fermo, da come guarda e fa finta di non guardare, non c’è neanche bisogno⋯