1. una delle Ninfe che accompagnavano Persefone nella “raccolta di fiori” in Sicilia durante la quale fu rapita da Ade (Hymn. Cer. 418). 2. sposa di Laomedonte troiano, madre di Priamo, secondo alcune tradizioni (Pherec. Fr. 136c** Fowler, = Tzetz. Il. 38, 11). 3. Figlia di Minia di Orcomenos, sacrificò e fece a pezzi il figlioletto Ippaso in preda al delirio di Dioniso, che aveva rifiutato di venerare assieme alle sorelle Alcatoe e Arsippe, per cui tutte e tre vengono trasformate in uccelli notturni (Nicandr. apud Antonin. Lib. 10; sulle Miniadi cfr. anche Ovid. Metam. 4, 1-419). 4. Figlia di Testore, sorella di Calcante e di Teonoe, protagonista di vicende romanzesche (Hygin. Fab. 190, unica fonte). 5. Madre di Euristeo (Schol Il. 19, 116).
Per l’etimologia, cfr. LeucippoNome di vari personaggi, fra cui: 1. il figlio di Periere e di Gorgofone, padre delle Leucippidi (Apollod. Bibl. 1, 9, 5); 2. il figlio del re di Pisa Enomao (Pausan. 8, 20, 2); 3. il figlio di Turimaco, re di Sicione (Pausan. 2,... Leggi.

Crediti
   •  Λευκίππη  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Amare nell’altro
15% AforismiFriedrich NietzscheSchiele Art
Di solito la madre, più che amare il figlio, si ama nel figlio. • Friedrich Nietzsche • • • • • Egon Schiele • Madre e Figlia, 1913 •
La musica dietro alle parole
15% Friedrich NietzscheSchiele Art
Ciò che nel linguaggio meglio si comprende non è la parola, bensì il tono, l’intensità, la modulazione, il ritmo con cui una serie di parole vengono pronunciate, insomma la musica che sta dietro alle parole, la passione dietro questa musica, la personalit⋯
Tara del capitalismo
14% Albert EinsteinSocietà
La storpiatura dei singoli individui è, secondo me, la tara peggiore del capitalismo. Tutto il nostro sistema educativo soffre di questo male. Un atteggiamento esageratamente concorrenziale viene inculcato nello studente e per prepararlo alla futura carri⋯
La più bella delle belle
14% Beatrice MonroyPercorsi
Madre, con l’olio profumato ho dato agio al tuo dolore di spezzarsi. Le mie dita hanno percorso il tuo corpo mentre i tuoi occhi di bambina, fissavano esterrefatti il buio in cui tra poco sarebbero stati costretti a calare. Poi ho spogliato, ti ho strofin⋯
Nome e data di nascita
14% Jonathan FranzenSchiele Art
A Pip non importava niente di arrivare a conoscere suo padre, sua madre le bastava e avanzava, ma riteneva che lui le dovesse dei soldi. I centotrentamila dollari del suo debito studentesco erano molti meno di quelli che aveva risparmiato non mantenendola⋯