Re dell’isola di Lesbo nell’Iliade (24, 544); giunse in quest’isola e la colonizzò, dandole il proprio nome; ebbe due figlie: Metimna e Mitilene, eponime delle due principali città di Lesbo (Diod. Sic. 5, 81 s.). Un Macaro figlio di Elio Dio greco del sole, nato da Iperione e Eurifaessa. ... Elio, tu figlia di Zeus, Musa Calliope, canta: il dio luminoso, che al figlio di Gea e di Uranio stellato Eurifaessa generò: si congiunse infatti Iperione con Eurifaessa, sua gloriosa sorella... (XXXI Inno omerico... Leggi e di Rode è attestato da Schol. ad Pind. Ol. 7, 132, cfr. Hellan. Fr. 137 Fowler.
Il nome significa “beato”; si tratta di un antico neutro divenuto aggettivo, senza etimologia sicura (Frisk, GEW, Chantraine, DELG, s. v. μάκαρ; Benveniste, Origines p. 18); sia Frisk che Chantraine rifiutano il confronto con l’egiziano riportato da Krappe (“Rev. Phil”. 66, 1940, pp. 245-46), secondo il quale μάκαρ corrisponderebbe a maâ kherou, “colui che diceDea della Giustizia, detta anche Astrea, figlia di Zeus e Temi, fu considerata il principio fondamentale per lo sviluppo di ogni società civile. Era una delle Ore, stanca degli errori degli uomini si trasferì in cielo diventando la costellazione della Vergine.... Leggi la verità”; sarebbe, nel culto di Osiride, la condizione del morto che dichiara di non avere commesso determinati peccati: se dice la verità può entrare nel paradiso di Osiride ed è dunque beato.

Crediti
   •  Μάκαρ  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
La verità emigra sempre
18% Andrea EmoSchiele Art
Le più belle frasi sono le frasi musicali; forse le più belle fantasie amano diventare realtà come musica. Ma quale verità intraducibile in parole e concetti è narrata dalla musica? Né noi né la musica potremo mai saperlo. La musica ignora la propria veri⋯
Elevazione
17% Charles BaudelairePoesie
Alle spalle le noie e i grandi affanni che caricano del loro peso l’esistenza brumosa, beato chi può con ala vigorosa slanciarsi verso i campi sereni e luminosi; colui i cui pensieri, come allodole, prendono liberamente il volo nei cieli del mattino, − ch⋯
È quel che è
17% Erich FriedPoesieSchiele Art
È assurdo dice la ragione È quel che è dice l’amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi È infelicità dice il calcolo Non è altro che dolore dice la paura È vano dice il giudizio È quel che è dice l’amore È ridicolo dice l’orgoglio È avventato dice la prudenza È impossibile dice l’esperienza⋯
La verità oltraggiosa
16% LinguaggioMichel FoucaultSchiele Art
La parrēsia è, in poche parole, il coraggio della verità di colui che parla e si assume il rischio di esprimere, malgrado tutto, l’intera verità che ha in mente; ma è anche il coraggio dell’interlocutore che accetta di accogliere come vera la verità oltra⋯
il pensare “mitico” di Nietzsche
16% Carlo Emilio GaddaSocietà
Tutta la storia, teoricamente, gli puzzava di favola. Ma la voce del giovane, quegli accenti, quel gesto, erano la voce della verità. Il mondo delle cosiddette verità, filosofò, non è che un contesto di favole, di brutti sogniSono i figli di Sonno, essi sono: Morfèo, Fobètore e Fantàso.... Leggi. Talché soltanto la fumea de⋯