Nome di diversi personaggi, fra cui: 1. il figlio di Oileo e di Rene; partecipò alla guerra di Troia a capo del contingente di Filottete, dopo che costui fu abbandonato nell’isola di Lemno. Fu ucciso da Enea (Hom. Il. 2, 716-28; 15, 332 ss.); 2. altro personaggio con questo nome è un araldo dei Proci ad Itaca, risparmiato da Odisseo perché aveva rivelato a Penelope un piano contro Telemaco (Hom. Od. 4, 677 ss.; 22, 357 ss.).
Deriva dal verbo μέδω, “comandare, regnare” e significa quindi “colui che comanda” (Von Kamptz, Homerische Personennamen, p. 260), nome che si identifica con la funzione, cfr. Creonte. Secondo Wathelet (Dictionn. des Troyens de l’IliadePoema epico dell'antica civiltà greca, del sec. VIII a.C. composto da Omero, in 24 canti o libri di complessivi 15.693 esametri in dialetto jonico. Racconta i fatti dell'ultimo mese e mezzo della decennale guerra di Ilio o Troia; il sorgere dell'ira di Achille verso... Leggi, p. 740) potrebbe trattarsi del secondo termine di un composto come Λαο-μέδων, Laomedonte Re di Troia per il quale Poseidone eresse le mura della città. Poichè rifiutò di pagare il dovuto, dovette esporre in sacrificio a un mostro marino la figlia Esione, che Eracle si offrì di salvare in cambio dei cavalli di Zeus. Ma, poichè neppure... Leggi.

Crediti
   •  Μέδων  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Oh vana gloria de l’umane posse!
17% Home
Oh vana gloria de l’umane posse! com’ poco verde in su la cima dura, se non è giunta da l’etati grosse! Credette Cimabue ne la pittura tener lo campo, e ora ha Giotto il grido, sì che la fama di colui è scura. Così ha tolto l’uno a l’altro Guido la gloria⋯
Per non essere venuto venne
15% PercorsiSebastiano Vassalli
C’è un personaggio nella storia del mondo, in nome del quale molte cose si dissero e molte altre si compirono, e che in quel nulla fuori dalla mia finestra è assente come è assente ovunque, o forse è lui stesso il nulla, chi può dirlo! È lui l’eco EcoNinfa dei boschi e delle sorgenti. Con Pan generò Lince. Dotata di grande parlantina Zeus, si serviva di lei per trattenere la gelosa Era, ogni volta che s'incapricciava di qualche donna. Era apprezzava molto la ninfa, finché accortasi della presa in giro, la punì... Leggi di tutt⋯
Intorpidire le coscienze
14% AforismiJosé Saramago
Ho imparato in questo mestiere che chi comanda non solo non si ferma davanti a ciò che noi definiamo assurdità, ma se ne serve per intorpidire le coscienze e annullare la ragione. • José Saramago • • • • • Pinterest • •
Il coraggio e la forza
14% Schiele ArtThomas Bernhard
Mi illudevo di non aver bisogno di nessuno, mi illudo ancora oggi. Non avevo bisogno di nessuno, e quindi non avevo nessuno. Ma ovviamente abbiamo bisogno di una persona, altrimenti diventiamo inevitabilmente come sono diventato io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi: difficile, insopportab⋯
L’accettazione della finzione
13% Anna Maria TocchettoSocietà
La Bibbia, non è un’opera di finzione in se stessa, poiché qualcuno, vi si è riversato scrivendola; dio non è mai esistito, ma questo non significa negare che sia esistito in un’opera di finzione e che come tale possa essere oggetto di discorso. Proprio p⋯