Nome di diverse eroine, fra cui: 1. una figlia di Oceano che sposò Pelasgo (Apollod. Bibl. 3, 8, 1); 2. una figlia di Niobe, che sfuggí al massacro dei fratelli (Apollod. Bibl. 3. 5, 6). Un maschile Melibeo si trova come nome di bovaro in Verg. Ecl. 1, 6; cfr. Steph. Byz. Ethn. s. v. Μελίβοια, che chiama Μελιβοεύς l’abitante della città omonima in Tessaglia.
Secondo Chantraine (DELG, s. v. μέλι e μέλω) i nomi propri inizianti per Μελι- sono da considerare composti del verbo μέλω, “interessarsi a, preoccuparsi”, anche se manca una spiegazione della presenza della -ι-; la seconda parte del nome potrebbe allora derivare da βοῦς, “bue”. Il nome significherebbe allora “colei che si prende cura dei buoi”, che sembra di gran lunga l’interpretazione piú probabile. Sono attestati altri nomi con l’uscita in -βοια (Ἀλφεσίβοια, ΣθενέβοιαNella mitologia greca era la moglie di Preto, re dell'Argolide, la quale, avendo accusato ingiustamente Bellerofonte, fu precipitata in mare da Pegaso. La sua storia ispirò una tragedia di Euripide, oggi perduta.... Leggi), tutti interpretati come composti di βοῦς, “bue” o “giovenca, vacca”. Poco chiara l’interpretazione di Pape-Benseler (WGE) “colei che custodisce i bambini”, Kinder hegend. Carnoy (DEMGR), invece, lo traduce con “dalla voce dolce”, considerandolo quindi un composto di μέλι, “miele” e βοή, “grido”, ipotesi che pare poco convincente.

Crediti
   •  Μελίβοια  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Il viandante
19% Luigi PirandelloTesti
Quando tu riesci a non aver più un ideale, perché osservando la vita sembra un enorme pupazzata, senza nesso Centauro, figlio d'Issione e di Nefele. Un giorno avendo veduto Eracle e Deianira fermati sulla sponda del fiume Eveno, le cui acque rapide erano ingrossate dalle piogge, si offrì di portare in groppa Deianira attraverso il fiume, del quale era traghettatore. Avendo tentato di... Leggi, senza spiegazione mai; quando tu non hai più un sentimento, perché sei riuscito a non stimare, a non curare più gli uomini e le cose, e ti manca ⋯
Inquietudine etica
18% AforismiSchiele ArtWilliam Shakespeare
Si soffre molto per il poco che ci manca e gustiamo poco il molto che abbiamo. • William Shakespeare • • • • • Egon Schiele • •
Mancano i tuoi occhi
18% Alfonso GattoPoesie
La mia stanza ha il vuoto che le lasci. Non le manca la sedia, ma il tuo posto. Non manca il giradischi, la tua voce manca e il silenzio dell’averti intorno. Mancano gli occhi tuoi più dello specchio. • Alfonso Gatto • • • • Pinterest • •
Singolare scrittore!
16% AforismiPaul LéautaudSchiele Art
Terminato il manoscritto, il piacere di avere scritto mi basta. Non ho alcuna fretta di darlo alle stampe. Poco ci manca che me lo tengo per me.
Nihil deerit
15% AforismiMarco Tullio Cicerone
Se accanto alla biblioteca hai un giardino, allora non ti manca nulla.