Per essere stata amata da Plutone fu da Persefone Nei poemi omerici è la terribile moglie di Ade, il re dell'Tartaro, dall'aspetto spaventoso e dal volto simile a quello di Medusa; a lei, regina dei morti, si rivolgono gli uomini perchè le loro imprecazioni abbiano efficacia. Ma in un secondo tempo Persefone venne... Leggi mutata nella nota erba aromatica che ne porta il nome. Era figlia del dio fluviale Cocìto.


Crediti

   • Μίνθη •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica •
È una Ninfa degli Inferi amata da Ade, che la trasformò nella pianta della menta (accenno in Ovid. Met. 10, 728-730); diede anche il nome a un monte presso Pilo, in Elide (Strab. 8, 3,14, che ha μίνθη; cfr. Phot. Lex., μίνθα).
Il nome deriverebbe allora da μίνθη, “menta”, lat. menta. Secondo Frisk (Gr. Et. Wört.) e Chantraine (DELG, s. v. μίνθη), si tratta di un prestito da una lingua di sostrato, cosa molto probabile. Carnoy (DEMGR) ritiene invece che sia formato da una radice indoeuropea *mei, “dolce, rinfrescante” e dal suffisso pelasgico -ντη.


Crediti

   • Μίνθη •
 • DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Il giardino in testa
17% Gianni RodariSchiele Art
Se invece dei capelli sulla testa ci spuntassero i fiori, sai che festa? Si potrebbe capire a prima vista chi ha il cuore buono, chi la menta trista. Il tale ha in fronte un bel ciuffo di rose: non può certo pensare a brutte cose. Quest’altro, poveraccio,⋯
Il misantropo
15% LibriMolière
L’amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi, di solito, si adatta male a queste leggi, e gli innamorati non fanno che esaltare l’oggetto dei loro sogniSono i figli di Sonno, essi sono: Morfèo, Fobètore e Fantàso.... Leggi. La passione li porta a non vedere nulla di ciò che potrebbe essere biasimevole, è tutto, nella persona amata, risulta loro adorabile; i di⋯
Formazione di uno scrittore
15% PercorsiStephen King
Questa non è un’autobiografia. È caso mai una specie di curriculum vitae, il mio tentativo di spiegare come si è formato uno scrittore. Non come uno scrittore è stato formato; io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi non credo che gli scrittori possano ricevere una formazione, né dalle circos⋯
L’amore muta in più forme
14% Jordi Sierra i FabraLibri
Un anno prima della sua morte Franz Kafka visse un’esperienza insolita. Passeggiando per il parco Steglitz a Berlino incontrò una bambina, Elsi, che piangeva sconsolata: aveva perduto la sua bambola. Kafka si offrì di aiutarla a cercarla e le diede appunt⋯
Le donne della Divina Commedia
14% FrammentiGiuseppe Berto
La qualità che sopra tutte spicca in Francesca è la sua femminilità. Nella Commedia le donne non sono molto numerose, né molto felici. Alcune non sono affatto femminili, come la Sapia senese del canto XIII del Purgatorio e Cunizza da Romano del canto IX d⋯