Uno dei figli di Areto, fratello di Lico, Glauco, Perifante e Melaneo, muto come loro perché il padre si oppose a Dioniso (Nonn. Dionys. 26, 250 ss.).
Secondo Chantraine (DELG, s. v. μύρτος) questo nome deriva da μύρτος, “mirto”, parola che potrebbe venire dall’Asia Minore, data la presenza di Μύρσιλος a Lesbo e di Myrsilis in ittita. Pape e Benseler (WGE), oltre a questa derivazione, ipotizzano che possa anche significare “canestro” (μύρσος), parola che, secondo Chantraine, è probabilmente un prestito la cui origine è sconosciuta.

Crediti
   •  Μύρσος  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
I giudizi perentori
17% José SaramagoSchiele Art
… aveva ragione quel francese che ha detto che la parola è stata data all’uomo per dissimulare il pensiero, ma avrà davvero ragione, alla fin fine sono questioni alle quali non dobbiamo dare giudizi perentori, la cosa più certa è che la parola è il meglio⋯
Il valore del dare
17% AforismiJames JoyceSchiele Art
Quando si ha una cosa, questa può essere portata via. Ma quando si dà una cosa, questa è data. Nessun ladro può prendertela. Se l’hai data tu, allora è tua per sempre. Sarà sempre tua. Ecco, questo è dare.
Parola d’anima
16% Carla StroppaPercorsi
La parola poetica – che è parola d’anima – si riconosce dal fatto che sa provocare una scossa estetica, una vibrazione che risveglia il corpo emozionale profondo e si riverbera sulla superficie della pelle. E quando questo accade, diviene possibile vedere⋯
Accettarsi come si è
15% Albert CamusSocietà
Vivere nella verità e per la verità. La verità di ciò che si è, prima di tutto. Rinunciare a venire a patti con gli altri. La verità di ciò che è. Non giocare d’astuzia con la realtà. Accettare insomma la propria originalità e la propria impotenza. Vivere⋯
Responsabilità irrecusabile
15% Emmanuel LevinasFilosofia
Il volto è senso da solo: tu sei tu (nessun altro può sostituirti). Perciò il volto non è “visto”: è ciò che non può diventare un contenuto afferrabile dal pensiero. Il volto significa l’Infinito. L’Infinito si presenta come volto nella resistenza etica c⋯