1. In Omero Il. 18, 40, è una delle numerose Nereidi che accorrono a consolare Achille per la morte di Patroclo. Nel Catalogo delle Nereidi in Hesiod. si trovano entrambe le forme, sia Nesea Th. 249 che Nesò, Th. 261, che sembra la forma ipocoristica (ΝησώFiglia di Teucro 1., genera a Dardano una delle prime Sibille dell'Anatolia, Melancrera. Vedi Nesea.... Leggi) dello stesso nome, e dunque ci sono due Nereidi con nomi analoghi. In lat. Nesaea, Verg. Georg. 4, 338; Lycophr. Alex. 399 la chiama “sorella di Tetide”. 2. Sempre nella forma Nesò, sarebbe una figlia di Teucro 1., sorella di Bateia, anch’essa sposa di Dardano, al quale avrebbe generato la Sibilla Melancrera; Lycophr. Alex. 1465 e Schol. ad loc.; Arrian. Bithyn. Fr. 32, 2 (= Eustath. ad Hom. Il. 2, 813-814).
Significa “Isolana, delle isole”, agg. in -αιος da νῆσος, “isola”, nome adatto per una Nereide.

Crediti
   •  Νησαίη, Νησώ  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Realtà se non nella forma
17% FrammentiLuigi Pirandello
La realtà che ho io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi per voi è nella forma che voi mi date; ma è realtà per voi e non per me; la realtà che voi avete per me è nella forma che io vi do; ma è realtà per me e non per voi; e per me stesso io non ho altra realtà se non nella forma che riesco ⋯
Possibilità di vita
16% Giorgio AgambenPercorsi
Una vita, che non può essere separata dalla sua forma, è una vita per la quale, nel suo modo di vivere, ne va del vivere stesso e, nel suo vivere, della sua forma di vita. Che cosa significa questa espressione? Essa definisce una vita – la vita umana – in⋯
Verità putative
15% AforismiKarl Kraus
Chi mai vorrà cacciar via un errore che lui stesso ha messo al mondo, per sostituirlo con una verità adottata? • Karl Kraus • • • • • Pinterest • Alex Kanevsky •
Il nulla è
15% FilosofiaGòrgia di Leontini
In primo luogo nulla è, in secondo luogo se anche qualcosa fosse non sarebbe comprensibile per l’uomo, in terzo luogo se anche fosse comprensibile non sarebbe comunicabile e spiegabile agli altri. Che nulla è lo dimostro in questo modo: se infatti qualcos⋯
Filosofia & Destino
14% FilosofiaSøren Kierkegaard
Ciò in cui si è concentrata la vita dell’immediato oppure, in quanto egli ha pure in sé un po’ di riflessione, la parte della sua vita alla quale è particolarmente attaccato, gli viene tolta «da un colpo del destino», in modo che egli, come si diceDea della Giustizia, detta anche Astrea, figlia di Zeus e Temi, fu considerata il principio fondamentale per lo sviluppo di ogni società civile. Era una delle Ore, stanca degli errori degli uomini si trasferì in cielo diventando la costellazione della Vergine.... Leggi, diven⋯